Ti sarà inviata una password per E-mail

Un nuovo ciclo pittorico, La Trasfigurazione, per Rogier Willems. L’artista olandese, classe 1969, si dedica ancora al ritratto ridefinendo volti e corpi con un realismo ispirato dalla grande tradizione ritrattistica internazionale e dalla lettura delle Sacre Scritture…

Lo stile di Rogier Willems (Dordrecht,1969) è caratterizzato dalla tradizione dei
ritratti, pur non oltrepassando e precipitando nella retorica narrativa. Le opere sono di matrice realistica, spinte all’assurdo.
In questa occasione, Movimento arte contemporanea, espone le ultime opere del ciclo dell’autore: “La Trasfigurazione”. Lo stile pittorico del trittico, come alcuni nudi recenti, insieme alla struttura dell’opera, ricorda la luce drammatica e sobria delle
opere del Caravaggio. Nel processo creativo Willems s’ispira ad importanti maestri fra i quali Francis Bacon, Lucien Freud, Diego Vélazquez e Balthus. Ammira i grandi pittori italiani ed olandesi come Jan van Eyck, Beato Angelico, Piero della Francesca e Dirk Bouts. (…)

La mostra in breve:
Rogier Willems. Trasfiguration
Movimento arte contemporanea
Corso Magenta 96, Milano
Info: (+39) 02 436246
www.movimentoarte.it
23 ottobre – 27 novembre 2009
Inaugurazione: giovedi 22 ottobre ore 18.30
Fino al 31 ottobre 2009

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi