Ti sarà inviata una password per E-mail
PORDENONE | Chiostro Convento San Francesco | 21 agosto 2015

Maravee Festival 2015, rassegna ideata e diretta da Sabrina Zannier e gestita dall’Associazione culturale Maravee per la nuova edizione presenta una fitta agenda di appuntamenti che, grazie anche alla partnership con il Mittelfest e del Gledališče Koper – Teatro Capodistria (Slovenia), nei 7 mesi della sua durata complessiva si svolge in cinque location e si compone di cinque mostre di cui due personali internazionali, due video-proiezioni, quattro video-installazioni, un video-mapping, quattro performances, due spettacoli teatrali e con quindici artisti da Italia, Francia, Stati Uniti e Slovenia.
La 14° edizione della manifestazione affronta il tema “dell’ossessiva ricerca della perfezione del corpo” sia in modo critico, plurale e impegnato, sia con ironia e divertimento: il ruolo della cura, come terapia e come dedizione, finalizzata al benessere, diventa il centro del senso della riflessione proposta. Si evidenzia come il desiderio di “bellessere” metta arte e scienza sullo stesso piano, ad intrecciare reciprocamente i propri percorsi. Si osservano, allora, il corpo-chirurgico con l’assillante volontà di perfezione arriva a moltiplicare le identità; il corpo-da-laboratorio-genetico che prolifica e rinasce negli ibridi; il corpo-ginnico, spinto alla ricerca di bellezza e di salute; il corpo-a-dieta che insegue la virtù alimentare.

Claudia Contin Arlecchino interpreta Cassandra di Christa Wolf in Il Comportamento Ridisegnato Credit Luca Fantinutti

Tutti gli eventi, che inaugurano ufficialmente il prossimo 31 ottobre, sono ospitati nelle sedi del Castello di Susans di Majano (UD), del Museo Civico di Palazzo Elti di Gemona del Friuli (UD) e dell’Obalne Galerije Piran di Capodistria e del Gledališče Koper –Teatro Capodistria (Slovenia).
Anticipa questo programma, complesso e articolato, la preview estiva, nell’ambito della rassegna Estate in città 2015 del Comune di Pordenone, uno spettacolo che si terrà nel Chiostro del Convento di San Francesco a Pordenone dove si esibiranno l’attrice-autrice Claudia Contin Arlecchino e il regista e drammaturgo Ferruccio Merisi: Il Comportamento Ridisegnato, produzione che da anni raccoglie vine replicato con successo in tutto il mondo, per Maravee è stato modificato e variato nella variante aggiornata per l’occasione e sottotitolata Catarsi dell’incurabile.
È uno spettacolo-studio che, a partire dalla pittura di Egon Schiele, mette in scena una drammaturgia d’attore. Schiele, emblematico simbolo della sofferta decadenza di un sistema sociale e artistico agli inizi del 900, si esprime attraverso figure dalla corporeità tesa e trasfigurata, in cui animo e carattere trasformano il fisico stesso in un’allucinazione nervosa e ansiosa, ma ancora capaci di collegarsi con le nostre sensibilità e le nostre sofferenze contemporanee.
Ferruccio Merisi, regista e co-protagonista, sul palco racconta un’arte che interpreta e svela se stessa e il nostro essere, con tutte le loro  contraddizioni fondamentali. Come un atelier aperto sul lavoro dell’artista e dell’attore, Il Comportamento Ridisegnato nasce da un linguaggio immaginifico e gestuale e comprende una collezione di momenti teatrali sperimentali dai testi di Giuseppe Ungaretti, Antonin Artaud, William Golding e Christa Wolf, oltre che dello stesso Egon Schiele. Ne risulta un ritratto della società occidentale visto con gli occhi del poeta-profeta, sofferente ed errante, che, con le sue riflessioni pre-annuncia l’intero concept di Maravee Therapy.

Maravee 2015. XIV edizione
Maravee Therapy. L’ossessiva ricerca della perfezione tra modus vivendi e scienza in fotografie, sculture, video, teatro e danza
ideazione e direzione artistica Sabrina Zannier
assistente alla direzione artistica e progettazione allestimenti Belinda De Vito
coordinamento Associazione culturale Maravee
con il sostegno di Assessorato Regionale alla Cultura
main sponsor Gervasoni s.p.a.
con il contributo di Comune di Gemona del Friuli, Comune di Pordenone
con il patrocinio di Comune di Majano
con la collaborazione di Associazione culturale Mittelfest, Obalne Galerije Piran, Gledališče Koper – Teatro Capodistria, Scuola Sperimentale dell’Attore, Liceo Artistico Sello, Associazione culturale Arearea

Preview Pordenone

Il comportamento ridisegnato. Catarsi dell’incurabile
spettacolo teatrale di e con Claudia Contin Arlecchino e Ferruccio Merisi
una produzione della Scuola Sperimentale dell’Attore / L’Arlecchino Errante
realizzato con il contributo e la collaborazione di Comune di Pordenone
nell’ambito della rassegna “Estate in città 2015” del Comune di Pordenone

venerdì 21 agosto 2015 ore 21.00 

Chiostro Convento San Francesco (in caso di pioggia l’evento si terrà nella chiesa attigua)
Piazza della Motta 2, Pordenone 

Info: Associazione Maravee
www.progettomaravee.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi