Non sei registrato? Registrati.
THE VIEW Lugano | 22 settembre – 30 novembre 2018
In occasione di Wopart 2018

Lugano è la location d’eccezione in cui Omar Galliani presenterà – in occasione della terza edizione della fiera di opere su carta WopartReflections on the lake, un omaggio al lago, elemento caratterizzante la città svizzera, declinato nel dialogo tra bellezza estatica dei volti e poesia dell’acqua. La particolarità dell’esposizione è che le opere si sveleranno nei vari ambienti del boutique hotel THE VIEW Lugano, in un percorso espositivo che interesserà la hall, le sale e la Spa, ma anche la suite, all’interno della quale sarà installata l’opera a pastello su tavola Blu Oltremare, pensata appositamente per l’hotel.

THE VIEW Lugano. Foto: Gionata Xerra

Il Maestro Omar Galliani spiega così come è arrivato a concepire la mostra e a partire da quali riflessioni: «Reflections on the lake nasce da una valutazione simbolica e concettuale del mio lavoro, di ieri, di oggi, di domani. Cosa distingue un’immagine dalla stessa immagine che si specchia su se stessa? Apparentemente nulla, ma se osserviamo una delle mie ultime opere esposte a THE VIEW Lugano noteremo che l’immagine è il “riflesso” di un’immagine originaria dilatata nelle dimensioni e nei dettagli. L’immagine che andremo ad osservare acquisterà quindi una sua identità “altra” rispetto all’originale. Il tema del “rispecchiamento” affiora nel mito di Narciso il più romanticamente conosciuto, o ne Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde, il più drammaticamente conosciuto.
Cosa si cela dietro a un volto? La bellezza estatica dei lineamenti classicamente rivelati o i misteri di un’identità affascinante ed enigmatica? Ecco allora il dipanarsi temporale di questa esposizione, partendo da un disegno storico del 1982, Le tue macchie nei miei occhi (Aperto/82, Biennale di Venezia). Dalla carta di seta alla grafite su tavola, esaltazione del disegno non più considerato quale progetto, bensì come opera totale, un disegno su tavola le cui dimensioni non trovano corrispettivi nella storia dell’arte di ieri e di oggi. Blu Oltremare è l’ultima opera realizzata per questa esposizione. Il pigmento blu naturale si sfalda a contatto del legno chiaro, generando tra materia e soggetto una nota mistica, evidenziata dall’uso dell’oro che incastona come un gioiello prezioso l’opera».

Il rapporto narcisistico con le acque del lago di Lugano indica, quindi, la volontà dell’autore di trovare una cifra comune tra il riflesso inteso come dato fisico del rispecchiamento del volto e ciò che lo sottintende psicologicamente con tutte le conseguenze: dalla bellezza estatica al dubbio identitario. La cifra d’oriente caratterizza tutte le opere esposte. L’uso della foglia d’oro e il blu oltremare, in alcuni lavori, ne amplificano il risultato estetico e concettuale. Il mistero del disegno si fonde così nella complessità del soggetto. Un cortocircuito ideale tra l’uso di una tecnica esemplare e la ricerca di nuovi contenuti tra passato, presente e futuro.

Omar Galliani, Planet Way, matita su tavola, cm 100×100

Reflections on the lake è stato fortemente voluto da Sara Rosso, presidente del Gruppo Planhotel che dal 2015 gestisce THE VIEW: grazie alla sua passione per l’arte, l’hotel si fa ancora una volta promotore di un evento di alto livello, capace di legare la bellezza e la poetica delle opere di Omar Galliani all’esclusività dei suoi spazi, frequentati da un pubblico internazionale. Così Sara Rosso ci spiega l’anima di THE VIEW e il suo rapporto con l’arte: «THE VIEW Lugano è una destinazione dedicata ai cultori del “bello” e dell’eccellenza a 360 gradi. Ospitare opere d’arte rientra nella filosofia di questa struttura che da sempre promuove iniziative che fanno vivere agli ospiti esperienze autentiche, nuove e uniche. Un percorso iniziato con la mostra permanente dello scultore svizzero Steff Luti e che nel tempo ha dato spazio a diverse forme d’arte: con il Mese della Letteratura abbiamo invitato importanti autori italiani, siamo poi passati al cinema con Isabella Ferrari ed Enrico Vanzina come guest star e al design con Lorenzo Quinn. Mettiamo infine in risalto l’arte culinaria degli chef stellati con le serate Dining with the Stars. Siamo quindi onorati di ospitare ora le opere del Maestro Omar Galliani, ispirate al nostro lago e a THE VIEW Lugano. Il Maestro rappresenta per noi l’eccellenza nel suo campo e la contemporaneità della sua visione è in perfetta sintonia con gli spazi di questo design hotel».

L’inaugurazione su invito si terrà sabato 22 settembre alle ore 20.30. La mostra sarà visitabile gratuitamente fino al 30 novembre 2018, dalle ore 08.00 alle ore 21.00, inviando comunicazione all’indirizzo events@theviewlugano.ch. Saranno inoltre organizzate visite guidate con aperitivo. Per maggiori informazioni: www.theviewlugano.com.

Omar Galliani, Clorophelia, 2017, matita su tavola inchiostri, oro zecchino, cm 150×250

Omar Galliani, artista italiano di fama internazionale, ha esposto le sue opere nei più importanti musei del mondo, in Europa, Cina, Sud America. Una sua grande tavola, nel 2018, è entrata a far parte delle collezioni del NAMOC di Pechino (Museo Nazionale d’Arte della Cina), accanto ai lavori di Pablo Picasso, Salvador Dalí, Kaethe Kollwitz ed Ansel Adams. Ha partecipato, inoltre, alle biennali di San Paolo, Parigi, Tokyo, Praga, Pechino e Venezia. È docente di pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera, Milano.
www.omargalliani.com.

Planhotel Hospitality Group, fondato a Lugano nel 1997, dove ha sede il suo quartier generale, è leader nel management di Resort e Hotel nell’Oceano Indiano. Il gruppo si occupa di gestire e di sviluppare le strategie di marketing e di distribuzione del network dei suoi brand Diamonds Hotels & Resorts, Sandies Hotels & Resorts e dei tre hotel THE VIEW Lugano, Hotel Italia Cortona e Malindi Dream Garden in Kenya. A capo, Sara Rosso, che ha individuato nella perfezione del servizio e nell’ospitalità di qualità la vera chiave del successo, realizzando strutture adatte a diverse tipologie di viaggiatori, dove l’attenzione all’ospite e i servizi al cliente sono l’assoluto tratto distintivo. La famiglia Rosso ha una lunga storia di ospitalità e turismo, con il nonno di Sara Rosso, proprietario di hotel e, a seguire, con il Tour Operator Franco Rosso, brand storico del turismo italiano, fondato dal padre e dalla madre. Un background familiare che le ha lasciato in eredità una profonda conoscenza del mercato e dell’hôtellerie tailor made, una sensibilità estrema a soddisfare le esigenze del cliente e un concetto di tempo libero che fa dell’esclusività il suo diktat.
www.theviewlugano.com, www.planhotel.com.

Omar Galliani, Le tue macchie nei miei occhi, 1982, inchiostri su carta cinese, cm 85×182

PER INFORMAZIONI:

THE VIEW Lugano Hotel & Spa
Via Guidino 29, Lugano, Paradiso
T: +41 091 2100000/09
E: info@theviewlugano.ch
www.theviewlugano.com
www.planhotel.com

Archivio Omar Galliani
E: info@omargalliani.com
www.omargalliani.com

Uffici stampa:

Smith-Petersen PR & Communication
Alice Caudera
T: +39 02 36537328
E: alice.caudera@smith-petersen.com

CSArt – Comunicazione per l’Arte
Chiara Serri
T: +39 0522 1715142
E: info@csart.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •