Ti sarà inviata una password per E-mail
NUORO | Museo MAN | 13 settembre – 3 novembre 2013

Il programma del museo MAN riprende ospitando contemporaneamente tre eventi interamente dedicati ai linguaggi della contemporaneità; queste tre nuove mostre saranno dedicate a Norman McLaren con Animazioni, ad Alessandro Biggio con Braccia #1 (leggete l’intervista all’artista pubblicata su espoarte.net) e a Laura Pugno con Altri sensi.
Animazioni è la prima rassegna dedicata in Italia al regista scozzese, naturalizzato canadese, Norman McLaren (1914-1987) che, pioniere dell’animazione sperimentale e autore di culto della cinematografia d’avanguardia, viene presentato con una selezione di 14 tra le più importanti e celebri opere animate da lui realizzate tra il 1940 e il 1983. Le pellicole di McLaren, che inizia la sua carriera a soli diciannove anni, presentate in questa occasione provengono dalla Collezione di Film e Video d’Artista della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino, la cui responsabile è Elena Volpato, co-curatrice di questa mostra.
Dell’artista sardo Alessandro Biggio (1974) è il progetto Braccia, suddiviso in due tappe, che si muove dal desiderio e dalla necessità dell’artista di sperimentare una possibile diversa relazione tra ideazione e realizzazione nella fase di produzione dell’opera d’arte. Questa iniziativa, che si avvale del sostegno dello stesso Museo MAN e del Museo Marino Marini di Firenze, vede in questa prima parte la partecipazione di sei artisti internazionali: la tedesca Alexandra Bircken (1967), l’austriaco Michael Höpfner (1972), gli americani Jessica Parker Valentine (1980) e Ian Pedigo (1973) e, infine, gli italiani Luca Francesconi (1979) e Luca Trevisani (1979).


Selezionati tutti da Biggio secondo criteri di affinità e di vicinanza alla sua ricerca, a loro è stata chiesta l’elaborazione di un progetto che, una volta definito, sarebbe stato realizzato dallo stesso Biggio prestando fede alle indicazioni ricevute. Tutti i lavori sono stati realizzati da lui in Sardegna, regione in cui vive, e pertanto lontano dai loro autori “intellettuali”. Questa condizione di distanza e il principio della “delega” costituiscono gli elementi chiave di questo progetto.
Infine si apre anche la personale Altri sensi di Laura Pugno (1975) che, con un’ampia selezione dei suoi lavori degli ultimi cinque anni, presenta al pubblico anche una nuova serie di opere realizzate in Sardegna e dedicate alla regione interna del Supramonte. La ricerca della giovane artista pone come soggetto principale l’indagine sul paesaggio, che lei intende, non come elemento naturale, come immagine fissa di una porzione più o meno estesa della realtà, ma come possibile e autentica costruzione sociale e come sovrastruttura ideologica e culturale.
Anticipiamo, inoltre, che per la chiusura della stagione 2013, è prevista un’importante mostra, in collaborazione con la Città di Locarno, dedicata a Jean Arp (1887-1966) e agli artisti dell’avanguardia a lui più vicini, tra i quali figurano i nomi di spicco dell’arte del secolo scorso.
Sono intanto ripresi anche i lavori per la nuova sede del museo, la cui apertura è prevista per la fine del 2014. Questa nasce dall’unione di due edifici storici della celebre piazza Sebastiano Satta, disegnata da Costantino Nivola nel 1967. Questa sede consentirà al museo di avere nuovi spazi per le esposizioni temporanee, oltre a nuove aree per la didattica, l’accoglienza, il ristoro e il bookshop. Il museo si configurerà come sistema diffuso: dopo l’apertura della nuova sede rimarrà, infatti, attiva anche quella vecchia che, oltre ad ospitare progetti legati al territorio, accoglierà la collezione permanente del museo.

Norman McLaren. Animazioni
a cura di Lorenzo Giusti e Elena Volpato 

Alessandro Biggio. Braccia #1
progetto di Alessandro Biggio con Alexandra Bircken, Michael Höpfner, Luca Francesconi, J.Parker Valentine, Ian Pedigo e Luca Trevisani 

Laura Pugno. Altri sensi
a cura di Lorenzo Giusti 

13 settembre – 3 novembre 2013

MAN Museo d’Arte provincia di Nuoro
via Sebastiano Satta 27, Nuoro 

Orari: tutti i giorni 10.00-13.00 e 15.00-19.00, chiuso il lunedì chiuso
Ingresso intero Euro 3,00; ridotto dai 18 ai 25 anni Euro 2,00; gratuito under 18, over 60 e ultime domeniche del mese

Info: +39 0784 252110
www.museoman.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi