Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | SiØ2 lab – Showroom Stone Italiana | 18 – 24 dicembre 2013

Cosa spinge un’azienda ad interessarsi all’arte contemporanea, non solo in veste di sponsor, ma nel ruolo di vero e proprio promotore di un progetto espositivo? L’azienda veronese Stone Italiana non ha dubbi: la chiave è da ricercarsi nelle analogie di metodo. La sperimentazione artistica e quella dell’azienda, che da oltre trentanni opera nel settore della produzione di marmi e quarzi ricomposti, sono accomunati da una continua ricerca. Si parla in particolare della ricerca relativa alla lavorazione e all’impiego dei materiali e del colore, alle loro infinite combinazioni. Importante si rivela in questo senso anche la componente tecnologica al servizio della creatività, che sia nella produzione industriale che in quella artistica assumono un peso sempre maggiore.

Proprio in seno a questo tipo di cultura aziendale nasce We come in peace la mostra che inaugura mercoledi 18 dicembre presso SiØ2 lab, lo showroom milanese dell’azienda veneta. Protagonisti assoluti dell’appuntamento i Momonsters di Giovanni Motta, anime dai colori vivaci che abitano l’immaginazione dell’artista veronese, classe 1971.

We come in peace_Giovanni Motta da Stone Italiana

I Momonsters sono piccole sculture in resine stratificate, realizzate grazie alla tecnologia della stampa in 3D, generati dalla materia, sono plasmati dalla mano dell’artista, che prende ispirazione dall’immaginario legato ai manga giapponesi, e che fa incontrare l’arte contemporanea con la tecnologia più avanzata. Le creature di Motta riportano subito alla mente lo spirito giocoso tipico dell’infanzia, tematica cara all’artista e attorno alla quale sviluppa molti dei suoi progetti.

“Quello che mi interessa è il fatto collegato ad uno stato emozionale perduto, non il prima, non il dopo, solo ed unicamente il fatto accaduto e l’emozione che lo ha accompagnato in quel preciso momento.” [Giovanni Motta]

 La scelta di questo artista da parte dell’azienda è da ricollegarsi principlamente alla sua elaborata e complessa tecnica pittorica dove lo studio del colore e della forma sono indiscussi protagonisti.

We come in peace
I Momonsters di Giovanni Motta

18 – 24 dicembre 2014
Inaugurazione mercoledì 18 dicembre, ore 18.30

SiØ2 lab – Showroom Stone Italiana

Via degli Arcimboldi, 5/ ang. Via Lupetta, Milano

Info: +39 02 20404989
info@robertaeusebio.it
www.stoneitaliana.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi