Non sei registrato? Registrati.
PERGOLA (PU) | a,M,o preview di a,M,o – arte, Marche | Guardare Oltre: Pratica della Visione

di Valeria Carnevali

Il sistema incalza e dà le regole, fondamentali da conoscere, necessarie da seguire: il rincorrersi delle date dei calendari espositivi, il misurare le opere con coefficienti e prezzari, il condurre la socialità come una forma di pubblica relazione… ma uscire a volte al di fuori diventa una corroborante boccata d’aria e di vita, ed è per questo che raccontiamo di due giorni d’autunno passati in una dimensione parallela, altra davvero rispetto a quello che chiamiamo “sistema”: saliamo con la memoria degli occhi nell’aria tersa di collina e nei colori d’autunno per raccontare di due giorni di magica sospensione sulle corde della pittura. È nel comune di Pergola, nell’entroterra della Marca pesarese, che si è svolta il 20 e 21 ottobre una semplice ma significativa manifestazione dal titolo Guardare oltre: pratica della visione come appuntamento della kermesse a,M,o – arte, Marche, oltre, progetto concepito da Casa Sponge, home gallery e cuore pulsante nell’Appennino, che da anni vivifica la provincia con occasioni di riflessione sull’arte e sulla cultura contemporanea in collaborazione con associazioni ed enti della regione.

Gli artisti di Guardare Oltre (Gioacchino Pontrelli, Francesco Lauretta, Daniele Bordone, Angelo Bellobono, Luigi Presicce, Beatrice Meoni) brindano con la curatrice Milena Becci e gli abitanti di Montesecco. Foto: Natascia Giulivi

È per guardare oltre insieme infatti che si sono incontrati sette artisti italiani di diversa provenienza e di diverso percorso professionale, accomunati dalla volontà di fare, per due giorni, della pittura un sentiero di evasione e di riflessione collettiva: invitati da Angelo Bellobono, artista romano che ha fatto della vicinanza con la natura una scelta di vita, si sono riuniti, coordinati da Milena Becci e Mattia Galantini di Casa Sponge, Beatrice Meoni, Francesco Lauretta, Gioacchino Pontrelli, Luigi Presicce, Daniele Bordone e Mario Consiglio, dando vita ad un simposio che li ha visti condividere momenti di conversazione, confronto e spensierata produzione artistica estemporanea en plein air.

Gli artisti dipingono en plein air nel borgo di Montesecco | Guardare Oltre: Pratica della Visione. Ph Natascia Giulivi

Non è pratica inconsueta che gli artisti si concedano esperienze collettive di questo genere; esse capitano in genere nell’ambito di residenze vissute lontano dalla città, in ambienti naturali e bucolici, e vengono accolte come utili momenti di meditazione disimpegnata e spontanea, con poco pubblico e tanta possibilità di confrontarsi e di vivere la “compagnia” nel senso proprio di consumare lo stesso pane, materiale e ideale. In questa occasione il contesto è stato offerto dalla piccola frazione di Montesecco, un antico borgo che sorge su un rilievo, da cui si domina lo spettacolare paesaggio collinare circostante, che ha ospitato in un ameno spiazzo panoramico i sette, attrezzati col proprio corredo “da viaggio”, privi della praticità dello studio ma ricchi di luce e stimoli visivi per dipingere “poesia di paesaggio” in una atmosfera di altri tempi; la sessione mattutina di pittura, momento chiave testimoniato dalle splendide immagini scattate da Natascia Giulivi, non basta però a se stessa: è la dimensione conviviale e sociale scaturita dal vivere insieme per due giorni negli spazi di Casa Sponge che completa di senso e di vissuto l’esperienza, basata sul dialogo e sullo scambio di pensiero intorno a ciò che dà il valore comune: la necessità dell’arte e del pensare e produrre bellezza.
Casa Sponge si conferma di nuovo come uno spazio di ricerca e di incontro, al di fuori delle logiche espositive di mercato e di moda e per questo prezioso sia per il territorio in cui lavora che per la sua funzione di “altrove” rispetto alle dinamiche istituzionali e commerciali in un settore, quello artistico, che vive nell’accelerazione e nei fitti calendari degli eventi. È da godersi la lentezza, a volte, e il bello che c’è attorno… keep calm and enjoy your sight.

Gioacchino Pontrelli | Guardare Oltre: Pratica della Visione. Ph Natascia Giulivi

a,M,o – arte, Marche, oltre
Guardare Oltre: pratica della visioneProtagonisti: Angelo Bellobono, Daniele Bordoni, Roberto Coda Zabetta, Loris Ferri, Mattia Galantini, Alessandro Giampaoli, Giovanni Intra Sidola, Francesco Lauretta, Betrice Meoni, Gioacchino Pontrelli, Luigi Presicce, Stefano Sanchini, Stefano Verri

Info e prenotazioni:  +39 339 4918011
spongecomunicazione@gmail.com
www.spongeartecontemporanea.net

Condividi su...
  • 34
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •