Non sei registrato? Registrati.
TRENTO | Paolo Maria Deanesi Gallery | 23 febbraio – 13 aprile 2019

di VALENTINA VAROLI

La Paolo Maria Deanesi Gallery di Trento ospita la mostra Sogno Infinito, a cura di Gabriele Salvaterra, una personale appositamente ideata per gli spazi della galleria e dedicata agli ultimi lavori di Arnold Mario Dall’O.
Le diciannove opere esposte indagano il tema del ritratto e mostrano come le ricerche dell’autore siano mirate a sviluppare una sapiente combinazione di tecniche e procedimenti. Il lavoro dell’artista inizia mettendo in atto un processo di scelta operato sulle immagini che compongono gli immensi archivi digitali della rete. Dall’O si appropria di queste immagini che, come ready-made contemporanei, vengono prelevate dal web e risemantizzate attraverso successivi processi in grado di combinare tecniche meccaniche e manuali.

Arnold Mario Dall’O Sogno infinito, Exhibition view
Courtesy Paolo Maria Deanesi Gallery and the artist

L’immagine-trovata viene quindi stampata meccanicamente su lastra offset e poi ripassata manualmente dall’autore con colori a olio. Questa manipolazione successiva lascia spesso sulla superficie delle opere, caratterizzata dall’uso particolare del puntinato tipografico (benday dots), le tracce involontarie dell’agire dell’artista: una macchia di colore, una piccola sbavatura, non sono altro che il segno dell’umano che entra, più o meno coscientemente, nella dimensione precisa della tecnica e della macchina.

Arnold Mario Dall’O Sogno infinito, Exhibition view
Courtesy Paolo Maria Deanesi Gallery and the artist

Il risultato è una sinergia ambigua di pittura e tecnica che produce immagini inquietanti ma presentate in una cromia delicata che accompagna il visitatore in una dimensione trasognata e onirica. Chi guarda i ritratti intrattiene infatti con essi un dialogo incerto, in bilico tra la certezza suggerita dall’evidenza dell’iconografia della fotografia clinica e giudiziara e il dubbio che si insinua circa l’identità di queste persone. A chi appartengono i ritratti e cosa stanno facendo queste persone? Dormono? E gli oggetti che sono rappresentati accanto ai loro volti cosa ci raccontano delle vite che tanto potrebbero avere in comune con le nostre?

Arnold Mario Dall’O, Untitled (unknowns 10), 2018
Oil on offset plate
59,5 x 77 cm

Proprio su questa ambiguità che continuamente rimbalza tra i concetti antitetici di identità e anonimato, persona e collettività, umano e artificiale, vita e morte si rintracciano gli aspetti più importanti della ricerca e della poetica di Arnold Mario Dall’O presentati così coraggiosamente nel progetto di Sogno infinito.


Sogno Infinito

a cura di Gabriele Salvaterra

22 febbraio – 13 aprile 2019

Paolo Maria Deanesi Gallery
Vicolo dell’Adige 17-19, Trento

Ingresso libero
Da mercoledì a venerdì 15.00-19.00; sabato 10-12.30
altri giorni su appuntamento

Info: + 39 348 233 0764
gallery@paolomariadeanesi.it
www.paolomariadeanesi.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •