Non sei registrato? Registrati.
VENEZIA | VENEZIA (GIARDINI E ARSENALE) | 11 MAGGIO – 24 NOVEMBRE 2019

Il Cda della Biennale di Venezia presieduto da Paolo Baratta ha nominato, su proposta del Direttore Artistico Ralph Rugoff, la Giuria internazionale della 58. Esposizione Internazionale d’Arte.
Ecco di seguito, in rapida carrellata, i profili di chi compone la Giuria per questa edizione:

Stephanie Rosenthal (Germania), Presidente di Giuria, è direttrice del Gropius Bau di Berlino, una delle principali gallerie pubbliche tedesche che si occupano di arte contemporanea. Ha curato numerose personali e collettive internazionali, oltre ad aver ricoperto il ruolo di direttore artistico della Biennale di Sydney nel 2016.

Stephanie Rosenthal. © Mathias Voelzke

Defne Ayas (Turchia/Olanda) è una curatrice attualmente impegnata alla V-A-C Foundation di Mosca. È stata direttrice del Witte de With Art Center for Contemporary Art di Rotterdam (2012-2017), dove ha commissionato e organizzato mostre collettive e monografiche. In precedenza, Ayas è stata curatrice del Padiglione della Turchia alla 56. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia.

Defne Ayas

Cristiana Collu (Italia), è direttrice generale della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma. A partire dal 2012, è stata direttrice del Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto e precedentemente ha diretto il MAN_Museo d’Arte della Provincia di Nuoro.

Cristiana Collu

Sunjung Kim (Corea) è una curatrice, attualmente Presidente della Gwangju Biennale Foundation. Per molti anni ha diretto l’Art Sonje Center, uno dei maggiori centri espositivi di arte contemporanea di Seoul, dove ha avviato il Real DMZ Project, lavorando con artisti di tutto il mondo nella zona demilitarizzata coreana.

Sunjung Kim. Foto: Jung My

Hamza Walker (USA) dopo essere stato per oltre vent’anni curatore delle mostre della Renaissance Society di Chicago, attualmente ricopre il ruolo di direttore esecutivo di LAXART, affermato spazio espositivo non profit di Los Angeles. Nel 1999 ha ricevuto il Norton Curatorial Grant e nel 2004 il Walter Hopps Award. Ha inoltre ricevuto l’Ordway Prize nel 2010 per il suo lavoro di curatore e saggista.

Hazma Walker. Foto: Esteban Pulido

La Giuria assegnerà i seguenti premi ufficiali:

_Leone d’Oro per la miglior Partecipazione Nazionale

_Leone d’Oro per il miglior partecipante dell’Esposizione Internazionale May You Live In Interesting Times

_Leone d’Argento per un promettente giovane partecipante dell’Esposizione Internazionale May You Live In Interesting Times

La Giuria avrà anche la possibilità di assegnare:

_un massimo di una menzione speciale alle Partecipazioni Nazionali

_un massimo di due menzioni speciali ai partecipanti dell’Esposizione Internazionale May You Live In Interesting Times

La cerimonia di premiazione si svolgerà contestualmente all’inaugurazione della 58. Esposizione che avrà luogo sabato 11 maggio 2019 a Ca’ Giustinian, sede della Biennale di Venezia. La 58. Esposizione sarà aperta al pubblico nello stesso giorno alle ore 10.00.

La Biennale di Venezia
58. Esposizione Internazionale d’Arte

May You Live In Interesting Times

Venezia (Giardini e Arsenale)

11 maggio – 24 novembre 2019
Pre-apertura 8, 9, 10 maggio

Info: Chiuso il lunedì (escluso lunedì 13 maggio, 2 settembre e 18 novembre)
Giardini e Arsenale (Campo della Tana)

h. 10.00 – 18.00 (ultimo ingresso: h. 17.45)

Biglietteria h. 10-17.30

Solo sede Arsenale: venerdì e sabato fino al 5 ottobre chiusura alle h. 20

Biglietteria ore 10 – 19.30 – (ultimo ingresso ore 19.45)

PREVENDITA BIGLIETTI

www.labiennale.org

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •