MILANO | Whitelight Art | 6 luglio – 5 settembre 2015

veduta della mostra WHY DO I WANT TO GO TO MARS A CURA DI MARTINA CAVALLARIN  Whitelight Art Gallery, Milano

Da luglio 2015 scatolabianca sceglie di condividere con Whitelight Art, galleria d’arte contemporanea, la sede di Via Ventimiglia 1 a Milano, ponendosi come una costola curatoriale di sperimentazione e promozione artistica che opera all’interno di Whitelight.

WHY DO I WANT TO GO TO MARS di Ryts Monet (Bari, 1982) è il progetto che inaugura questo nuovo sodalizio ed è la prima mostra personale dell’artista che vive e lavora a Venezia. L’esposizione segna anche la partenza di Whitelight Art Gallery, naturale evoluzione di Spazio San Giorgio, realtà nata nel 2011 a Bologna, che si arricchisce della direzione artistica di Martina Cavallarin, critica e curatrice indipendente.

veduta della mostra WHY DO I WANT TO GO TO MARS A CURA DI MARTINA CAVALLARIN  Whitelight Art Gallery, Milano

Ryts Monet è un giovane artista con una formazione istituzionale consolidata, esposizioni, premi e residenze internazionali. Artista ricercatore, trasversale e linguisticamente duttile, muove la sua ricerca utilizzando differenti strumenti e interessanti quanto singolari derivazioni. Il suo interesse si focalizza sui fenomeni sociali, politici, economici della società contemporanea coniugando una ricerca estetica dedicata e densa a una concettualità misurata che si esplica attraverso installazioni, collage, suono, video, fotografia, elaborazione di dati raccolti attraverso il web e riorganizzati in un sistema di segni ad alto tasso di contaminazione che sempre si accrescono per serie progettuali che indagano in maniera diacronica e sincronica fenomeni culturali e trasformazioni associative. Il tema del doppio, della scansione temporale, dell’assurdo costituiscono una costante del suo lavoro pervaso da sottile ironia e trasgressiva quanto ficcante indagine concettuale.

veduta della mostra WHY DO I WANT TO GO TO MARS A CURA DI MARTINA CAVALLARIN  Whitelight Art Gallery, Milano

Come scrive Martina Cavallarin:
[…] Il progetto WHY DO I WANT TO GO TO MARS parte da un video inedito a bassa risoluzione, che dà il titolo alla mostra, nel quale l’artista propone la campionatura totale, scaricata da internet, delle persone che avevano risposto alla proposta di andare su Marte a fondare una colonia post futurista. Il piano, mai realizzato, si pone come incipit ed esempio di una serie di esperimenti che, nei secoli, hanno affiancato la storia secolarizzata bucando l’immaginario pubblico e costruendo sogni e illusioni […]

scatolabianca e Whitelight Art
Il progetto Whitelight Art @ scatolabianca si occupa della valorizzazione e promozione di artisti emergenti, italiani e internazionali, attivi nel campo delle Arti Contemporanee, della riqualificazione delle aree degradate, dell’infusione di educazione e cultura attraverso scambi, eventi d’arte, incontri sinergici condivisi.

Ryts Monet. WHY DO I WANT TO GO TO MARS
a cura di Martina Cavallarin 

6 luglio – 5 settembre 2015
opening lunedì 6 luglio ore 19.00 – 24.00
ore 20.00 dj set di Ryts Monet
Sponsor Tecnico WARSTEINER

Whitelight Art Gallery
Via Ventimiglia 1, Milano

Info:  +39 3495509403
info@whitelightart.it
www.whitelightart.it

 

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •