Ti sarà inviata una password per E-mail

Intervista a VALENTINA LINDON di VIVIANA SIVIERO

Giocare all’arte” con i piccoli si può! Ed è ElectaKids a rendere il sogno realtà, grazie ad una nuovissima collana che vede la luce nel mese l’arrivo della primavera. Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Valentina Lindon, curatrice della collana, parlando dei dieci titoli per ora previsti, che spazieranno fra activity book, favole e libri artistici

Viviana Siviero: Electa inaugura una collana dedicata ai bambini: pagine per giocare “all’arte” con i piccoli. Vogliamo sapere tutto: da cosa nasce l’idea e perché avete pensato proprio ad una collana dedicata ai bambini più piccoli (4-10 anni anni).
Valentina Lindon:
In un paese che si sta progressivamente disaffezionando ai libri, come ci dicono oramai da anni studi e statistiche sulla lettura in Italia, ogni editore deve continuamente a sperimentare nuove vie. Per crescere future generazioni di lettori, la passione per il libro va coltivata fin dai più piccini: chi impara ad amare i libri da bambino ha più probabilità di diventare un lettore da grande. Nell’ambito più specifico del libro d’arte e illustrato, che in tempi di libri virtuali, come l’ebook, e lettura elettronica su tablet si distingue ancora per il suo valore di “oggetto”, crediamo che coltivare l’amore per il libri fin dall’età prescolare sia indispensabile. ElectaKids nasce con quest’ambizione.

Si tratta di un prodotto squisitamente per l’infanzia o lo pensate adatto a tutte le età?
Stiamo lanciando libri per la fascia di età prescolare (4-6 anni), quella in cui i bambini leggono accompagnati da un adulto. Gli “activity books” sono un modo facile e stimolante per familiarizzarsi con il libro. Altri libri di storie illustrate saranno invece dedicati ai bambini poco più grandi (6-10), che con l’ausilio delle illustrazioni possono da soli affrontare la lettura di storie brevi, alla loro portata.

Che genere di contenuti avete selezionati per la collana?
A un editore d’arte e di cataloghi, con una radicata presenza museale attraverso i suoi bookshop, i libri per bambini sull’arte non possono mancare. Ma i libri di ElectaKids, più che sull’arte, sono artistici: per l’alta qualità grafica e dell’illustrazione e perché stimolano la creatività dei bambini attraverso l’approccio ludico, mai dichiaratamente didattico, degli “activity books”, che insegno a disegnare, colorare, scarabocchiare, a capire i colori.

Entriamo nel merito dello specifico: quale sarà il primo volume presentato?
Tra i primi titoli in uscita, oltre appunto agli album di attività, ci sarà un grande maestro dell’illustrazione infantile, Tomi Ungerer, di cui riproponiamo gli album nel formato originale. Sono storie semplici che includono sempre un messaggio per i bambini: non la “morale” tipica delle fiabe, ma un modello comportamentale che stimola a riflettere. Crictor è la storia di una vecchia signora che si prende cura di un serpente come se fosse un bambino. La naturalezza con cui lo accudisce, lo educa, lo manda a scuola fa sì che la sua “diversità” passi del tutto inosservata. Una storia esemplare per chi si trova oggi a educare i propri figli al rispetto e alla tolleranza in una società multietnica. Tra gli autori che stiamo acquisendo ci sarà anche Hervé Tullet, il talentuoso autore francese precursore dei laboratori per bambini: i suoi libri sono la base del lavoro che svolge da anni nelle scuole e nelle librerie.

Info: www.electaweb.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi