Ti sarà inviata una password per E-mail
#aspettandoMIA #waitingforMIA

Collezionismo: “Rent” or “Buy”?

Intervista a MARIA CRISTINA de ZUCCATO co-fondatrice e gallery manager di NOEMA Gallery, Milano
di Francesca Di Giorgio

Aspettando MIA – Milan Image Art Fair 2015. La prima fiera italiana, nata nel 2011, dedicata interamente alla fotografia, apre l’11 aprile in una nuova sede, The Mall, spazio polifunzionale in zona Porta Nuova Varesine.
Milano conferma la sua centralità quando si parla dell’evoluzione del medium più “social” del pianeta, dei riscontri sul mercato e della distinzione tra “scatto” e “sguardo”. Il primo alla portata di tutti, il secondo solo per chi considera la fotografia un modo di vedere il mondo. Sul numero #88 di Espoarte, in edicola ad aprile (leggi l’indice dei contenuti!) vi diamo l’anteprima sulle proposte di molti tra i protagonisti della nuova edizione di MIA Fair.
Abbiamo incontrato galleristi, direttori di archivio, specialisti del settore per saperne di più sulla loro esperienza a stretto contatto con le “immagini”.

Ritratto di Aldo Sardoni con alle spalle l'opera: "Noema" che dà il nome a Noema Gallery, MilanoDa oggi, fino al 13 aprile, un appuntamento quotidiano. Dopo l’incontro con il mondo dell’e-commerce di Artistocratic (leggi l’intervista a Tommaso Stefani) questa volta guardiamo a nuove forme di collezionismo con Noema Gallery, raro caso in Italia di galleria specializzata nel noleggio di  fotografia d’autore…

In Italia la formula dell’Art Rent non è diffusa. Il noleggio è un servizio aggiuntivo all’interno dell’attività “classica” di galleria oppure da ricercare su web… Abbiamo chiesto a Maria Cristina de Zuccato – co-fondatrice e owner di Noema Gallery, che nel marzo 2014 ha aperto a Milano, insieme al fotografo ed architetto professionista Aldo Sardoni, una galleria specializzata in noleggio di fotografia d’autore – il suo punto di vista in un ambito così particolare…

Un ritratto di Maria Cristina de Zuccato

Perché aprire una galleria specializzata in questo settore? E perché puntare proprio sulla fotografia?
Noema nasce con l’intento di diffondere la cultura della fotografia d’autore, promuovendo progetti artistici di raffinati autori italiani ed europei, qualcuno ancora non particolarmente conosciuto. In un mondo in cui ormai si è abituati a fruire di informazioni e servizi che “arrivano” invece che andarli a cercare, le gallerie tradizionali tendono a restare luoghi per lo più vuoti, animati davvero soltanto nel giorno della vernice. Il noleggio è, secondo noi, un modo per “portare” quotidianamente la fotografia d’autore al pubblico, nel luogo che per lo più frequenta (ambiente di lavoro, studio professionale, ristorante, centro estetico…), moltiplicando, quindi, all’ennesima potenza le mura degli spazi espositivi della nostra innovativa galleria.
Il noleggio, rivolto quindi ad un target soprattutto professionale, è costituito da vari tipi di abbonamento (trimestrale, semestrale, annuale…) che danno diritto a noleggiare un certo numero di fotografie ed eventualmente cambiarle nel corso del periodo.

Marco Lanza, Velatura #09, stampa lambda su Dbond, ed. 7 + 2PA

Pregi, limiti e pregiudizi da sfatare sul concetto di Art Rent?
Direi che ci sono solo pregi a patto di organizzare bene tutto il “meccanismo” del rent perché altrimenti diventa molto difficile poterlo fare in sicurezza.
Bisogna cioè pensare ad organizzare i trasporti delle opere in sicurezza, dare le opere con una copertura assicurativa nel caso subissero anche piccoli danni involontari, consegnare le opere incorniciate a regola d’arte, per garantirne la durata museale, risolvere cioè un insieme di problemi che certamente non si incontrano quando ci si limita alla sola vendita.

Marco Lanza, Velatura #04, stampa lambda su Dbond, ed. 7 + 2PA

Il target di Noema. I vostri artisti e i vostri clienti…
I nostri potenziali clienti sono tutti coloro che amano o pensano di potere amare la fotografia contemporanea, che si emozionano davanti ad un’immagine premiando più il concetto del “dividendo estetico” dell’opera acquistata rispetto al dividendo economico.
Le nostre opere non richiedono infatti forti investimenti di denaro, ma sono alla portata di un pubblico sensibile molto “trasversale”, a maggior ragione potendole anche noleggiare e non solo acquistare.
I nostri artisti sono tutti europei, in quanto crediamo che chi è nato e vissuto in un continente che contiene più dell’80% del patrimonio artistico mondiale, abbia un “occhio” diverso da chiunque altro. Cerchiamo autori che creano progetti fotografici con una propria particolare cifra stilistica che li rendono riconoscibili e riconducibili in questo senso al nostro gruppo.

Marco Lanza, Velatura #05, stampa lambda su Dbond, ed. 7 + 2PA

Ad un anno dall’apertura di Noema Gallery. Un primo bilancio?
Il progetto di Noema Gallery sta riscuotendo molto interesse soprattutto per l’idea, decisamente nuova nel mondo della fotografia in Italia. Certamente in Italia è anche vero che è molto radicato il concetto di “possesso” di un bene piuttosto che quello del suo “utilizzo” anche se ormai la cosiddetta “sharing economy” sta iniziando a prendere campo anche da noi (car sharing, bike sharing…). In tutti i casi il “rent” è un buon biglietto da visita nelle aziende e spesso diventa occasione di vendita più tradizionale. Il nostro punto di forza è poi l’agilità della struttura di galleria, e l’apertura verso le esigenze del nostro potenziale cliente, cercando di non arroccarci su posizioni difficili da raggiungere, come talvolta succede nel mondo del collezionismo.

segui gli approfondimenti di MIA Fair sul nostro canale dedicato!!! clicca qui

Noema Gallery
Via Solferino ang. Castelfidardo, Milano

Info: noema@noemagallery.com
www.noemagallery.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi