Ti sarà inviata una password per E-mail
NUORO | MAN – Museo d’arte Provincia di Nuoro | 15 novembre 2013 – 16 febbraio 2014

La mostra La Galassia di Arp, nata da una collaborazione tra il museo MAN con la Città di Locarno, vuole ricostruire la complessa rete di rapporti che l’artista Jean Arp (1887-1966) ha avuto con i maggiori protagonisti dell’avanguardia internazionale. Per questo motivo vengono presentate, accanto ad opere significative dell’artista franco-svizzero (provenienti soprattutto dalle collezioni del capoluogo svizzero, ma anche da importanti collezioni italiane come la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma o le Collezioni di Intesa Sanpaolo), anche capolavori dei più significativi autori che hanno scritto la storia dell’arte del Novecento tra i quali figurano Klee, Calder, Ernst, Delaunay, Theo Van Doesburg, Vasarely, Oppenheim, … per citarne alcuni.
Jean Arp, Squelette et moustaches, 1956, arazzo realizzato da un rilievo del 1956, 152x125 cm
Arp, che ha partecipato da giovane ai movimenti del Dadaismo, del Surrealismo, viene celebrato per aver poi elaborato un linguaggio astratto originale in cui forme organiche e naturali ricorrono per individuare, nella scultura e non solo, il principio, creativo e primigenio, della forma. Questa sua attitudine ebbe modo di svilupparla negli anni Trenta, quando partecipa ai movimenti astrattisti Cercle et Carré e Abstraction-Création e che prende, infine, una conformazione definitiva e caratteristica tra il secondo Dopoguerra e la metà degli anni Sessanta.
La mostra al MAN riunisce, quindi, le opere più indicative della ricerca di Arp, che ne esplorano la variegata riflessione scultorea con attenzione particolare proprio a quelle creazioni che rappresentano la sua singolare predisposizione nel generare forme di evidenza organica. In un’altra sezione della mostra, invece, sono ospitati i lavori di quegli artisti che con lui hanno condiviso, oltre ad un’amicizia sincera, una parte significativa del proprio percorso creativo.
La grande Collezione della Città di Locarno, vera protagonista di questa esposizione, nasce nel 1965 grazie alla donazione dei coniugi Jean e Marguerite Arp e comprendeva, inizialmente, opere dello stesso Arp e degli altri artisti che erano stati loro amici. A questo primo nucleo di opere se ne sono, in seguito, aggiunte altre che hanno contribuito a definire il profilo attuale della collezione che, pur essendosi costituita in maniera spontanea e senza un preciso piano di sviluppo, ha assunto un interesse concentrato principalmente sull’astrazione. Oggi la Collezione rappresenta una ricca testimonianza dell’Avanguardia europea.
Completa la mostra un ampio catalogo con saggi specifici e interventi aggiornati sullo studio dell’opera di Arp e sui contenuti della sua poetica originale, oltre ad una approfondita indagine sui rapporti con i differenti percorsi artistici dei sui amici e compagni di lavoro. 

La galassia di Arp
a cura di Rudy Chiappini e  Lorenzo Giusti
catalogo con testi di Rudy Chiappini, Lorenzo Giusti e Francesco Tedeschi

15 novembre 2013 – 16 febbraio 2014

MAN – Museo d’arte Provincia di Nuoro
Via Sebastiano Satta 27, Nuoro 

Orari: tutti i giorni 10.00-13.00 e 15.00-20.00; chiuso il lunedì
Ingresso: intero Euro 3,00; ridotto dai 18 ai 25 anni Euro 2,00; gratuito under 18, over 60 e ultime domeniche del mese 

Info: +39 0784 252110
www.museoman.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi