Ti sarà inviata una password per E-mail
RAVENNA | Museo Nazionale di Ravenna | 4 aprile – 15 giugno 2014

 Ettore Frani, 'Comunicanda II', olio su tavola, cm.100x70La sala di accoglienza del Museo Nazionale di Ravenna dal 4 aprile “cambierà pelle” per oltre un mese. Ettore Frani (Termoli, 1978), su invito della curatrice Antonella Ranaldi, ha dato vita ad un allestimento che pone in dialogo tra loro alcune sue opere ispirate al tema dei “respiri” e che idealmente collega il suggestivo ambiente con la Sala delle Erme e le testimonianze artistiche custodite nel Museo.

Il respiro di cui Frani ci parla è intenso in un’accezione ampia: l’artista racconta, catturandoli nelle sue immagini, i palpiti che animano uomo e natura e li uniscono in una dimensione metafisica. Creando un’atmosfera sospesa che dialoga a distanza con il tempo sospeso delle antichità del museo, Frani colloca il suo intervento artistico al di fuori delle coordinate spazio temporali, in un’ellisse temporale che supera i confini tra antico e contemporaneo.

Il lavoro del giovane artista molisano è caratterizzato dalla presenza di immagini dal forte valore simbolico che tentano di far trasparire ciò che non è rappresentabile e affrontano temi che riguardano la spiritualità dell’uomo e la sacralità della natura.
Ettore Frani, 'Respiri', trittico, olio su tavola, cm.115x85x3

L’artista sceglie così il trittico o il polittico come modalità d’elezione per la sua rappresentazione, dove le immagini entrano in corrispondenza tra loro per analogia: il senso di ciò che si vede non è dato dalle singole immagini che si hanno davanti ma dalla relazione che si crea tra esse e che apre a sua volta ad un significato altro.

Ettore Frani. Respiri
a cura di Antonella Ranaldi
in collaborazione con L’Ariete artecontemporanea

4 aprile – 15 giugno 2014
Inaugurazione venerdi 4 aprile 2014, ore 17.00

Museo Nazionale di Ravenna
via San Vitale 17, Ravenna

Info: +39 0544 543711
sbap-ra@beniculturali.it
sbap-ra.museonazionale@beniculturali.it
www.soprintendenzaravenna.beniculturali.it

 

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi