Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Galleria Giovanni Bonelli | 22 giugno – 29 luglio 2017

S’intitola Idioti la mostra dell’artista e curatore Francesco Lauretta con cui la galleria Giovanni Bonelli chiude la propria stagione espositiva nella sede di Milano prima della pausa estiva. Il progetto espositivo firmato da Lauretta si completa, oltre che dalle sue opere, anche dagli interventi di altri tre artisti: Maurizio Cannavacciuolo, Fulvio Di Piazza e Marco Pace, in un dialogo in cui si compenetrano visioni, anche artisticamente distanti, ma sempre unite da una comune e condivisa passione e dedizione per la pittura e i suoi codici e tempi particolari.

Fulvio Di Piazza, Negromarx, 2017, olio su tela, 77x53 cm

Fulvio Di Piazza, Negromarx, 2017, olio su tela, 77×53 cm

Così asserisce lo stesso Lauretta:

“Quando ho pensato ai pittori possibili da invitare ho pensato subito ad artisti che bastano a se stessi, non sottomessi a nulla, alla loro singolarità (…) Questi artisti sono artisti dolci, cresciuti responsabilmente e in completa beatitudine in spazi del silenzio, della solitudine, della quiete (…).”

Maurizio Cannavacciuolo, Frammenti di un discorso amoroso, 2014, olio su tela, 110 x 108.5 cm

Maurizio Cannavacciuolo, Frammenti di un discorso amoroso, 2014, olio su tela, 110 x 108.5 cm

Sul titolo della mostra aggiunge poi:

“Per Deleuze essere un “idiota” significa semplicemente non sapere quello che tutti sanno o quanto meno non darlo per scontato (…) L’idiota, che non dà nulla per scontato, è forse una delle persone più rivoluzionarie di sempre (…).”

Ogni artista vive una dimensione spaziale individuale potendo disporre di una parete specifica della galleria – solo un neon “introduttivo” ne definisce la presenza – dove hanno modo, quindi, di dichiararsi in autonomia, di esprimersi in totale libertà senza la necessità di subordinarsi ad un tema pre-ordinato.

Marco Pace, Head I, 2017, olio su tela, 25x27 cm

Marco Pace, Head I, 2017, olio su tela, 25×27 cm

Il percorso espositivo si compone, allora, di una ventina di opere dove ciascuna contribuisce ad articola un racconto che cerca di guidare ad “un’opera totale”, pronta, nel suo complesso, per esser vista, ascoltata (CD inseriti in appositi totem specificano i riferimenti musicali dei singoli artisti) ed apprezzata anche in momenti diversi. 

Idioti. Progetto espositivo di Francesco Lauretta

Opere di: Maurizio Cannavacciuolo, Fulvio Di Piazza, Francesco Lauretta, Marco Pace

22 giugno – 29 luglio 2017
Inaugurazione giovedì 22 giugno ore 19.00 

Galleria Giovanni Bonelli
Via Porro Lambertenghi 6, Milano 

Orari: da martedì a sabato 11.00 – 19.00; chiuso domenica e lunedì
Ingresso libero 

Info: +39 02 87246945
info@galleriagiovannibonelli.it
www.galleriagiovannibonelli.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi