Ti sarà inviata una password per E-mail
FIRENZE | sedi varie | 10 – 20 marzo 2015

Dopo 21 edizioni e 10 anni di attività Artour-o il Must, ideato dall’architetto Tiziana Leopizzi, è tornato a Firenze nella culla del Rinascimento italiano e sua sede privilegiata senza dimenticare gli importanti step di Shanghai, Yiwu, Genova, Hangzhou, Roma, Londra, Montecarlo, Merida, che hanno letteralmente esportato extra confine “il dialogo tra arte, impresa e territorio, l’Arte come sistema di Vita”.

ARTOUR-O, Merida, 2014_Nino_Ventura_Guardiani_del_cuore

Al motto di “In the creative world the only constant is change” Artour-o, che ad ogni tappa aggiunge appuntamenti e coinvolge realtà sempre diverse, mantiene costante il suo centro con la tematica della Committenza realtà strutturale della storia dell’arte italiana e arricchisce di nuovi contatti e progetti e di comunicazione dedicati alla promozione della creatività dell’arte contemporanea e del design.
Si rivolge agli addetti ai lavori prestando molta attenzione anche ai giovani e ai bambini quali cittadini di domani. Vi partecipano Aziende, Comuni, Fondazioni, Associazioni, Università e Musei che presentano la propria identità usando il lessico dell’arte e del design.
Dopo l’opening ufficiale di lunedì 9 marzo da ieri Artour-o ha aperto al pubblico coinvolgendo la città dal suo interno con un programma fitto di approfondimenti che vi consigliamo di seguire seguendo la sintesi del calendario qui di seguito:

10 – 20 marzo 2015
A Palazzo Medici Riccardi
Galleria delle Carrozze con ARTOUR-O a Palazzo – la Sezione “Interior” – anche nelle Corti e nel Giardino
Al Primo Piano la mostra omaggio all’Elettrice Palatina “Undici Artiste a corte di Maria Luisa” Madrina della mostra è Maria Paola Banchi Alberti.

La spazio della Galleria delle Carrozze, da Via Cavour 5 a Via dei Ginori 12, per la prima volta assume le sembianze di un’elegante casa privata: accoglierà il visitatore con una zona ingresso, zone conversazione, studio, pranzo e una zona notte, allestite come un autentico ed ideale spazio abitativo impreziosito da sculture, dipinti, installazioni d’arte che ne completano l’arredo, opera dell’architetto e designer fiorentino Marzio Cecchi, di cui ricorre il 25° anniversario della scomparsa. I due ingressi alla Galleria delle Carrozze saranno presidiati da due coppie di “Guardiani” realizzati da Maurizio Balducci e Nino Ventura. All’interno opere di Marzio Cecchi, Ignazio Fresu e Daniele Lombardi.
Al primo piano il doveroso omaggio, fortemente voluto da Beatrice Grassi, all’Elettrice Palatina, con “Undici Artiste a corte di Maria Luisa”: Gloria Campriani, Myriam Cappelletti, Pola Cecchi, Laura Facchini, Giulia Gellini, Alda Giunti, Donatella Mei, Francesca Monti, Carla Sassaroli, Renza Sciutto e Gianna Scoino. Undici artiste come il giorno di nascita di Anna Maria Luisa de’ Medici, nata appunto l’11 agosto 1667.

tiziana leopizzi, Maria federica Giuliani presidente commissione cultura comune di firenze, emiliano fossi città metropolitana firenze

12 – 15 marzo 2015
Villa Le Rondini – Via Bolognese Vecchia 224
Opening 12 marzo 2015 ore 18.00
Le Sezioni Interior, A Tavola, Focus, nel Parco, Kids, il gAt, ARTOUR-O d’Argento
Villa Le Rondini è lo spazio elettivo delle giornate dedicate alla comunicazione e alla divulgazione dell’arte e dei suoi protagonisti, dove il dialogo tra artisti e committenti, appartenenti sia alla sfera del Pubblico che del Privato, si infittisce e si consolida. In questo spazio inedito che guarda Firenze dalle dolci colline fiorentine, ritroveremo il senso del tempo, il gusto del colloquio, il piacere dell’ascolto, il ristoro della mente e il riposo degli occhi che ovunque spaziano nel verde. Villa Le Rondini ospita sei momenti importanti di ARTOUR-O, i “Focus”, “A
Tavola”, “Interior” (ovvero le mostre dei Protagonisti con cui abbiamo già fatto conoscenza a Palazzo Medici Riccardi), “Kids”, “Nel Parco”, “gAt” in cui i giovani artisti partecipanti dovranno interpretare il tema Dante Alighieri 750 anni – Microsoft 40 Anni: Il Linguaggio eterno dell’Arte. A Villa Le Rondini, verrà assegnato anche il Premio ARTOUR-O d’Argento, che in precedenti edizioni ha premiato, tra gli altri, l’operato di Giuliano Gori, Luigi Bonotto, Valentino Mercati, Davide Viziano, Michelangelo Pistoletto… Quest’anno la targa è assegnata a Maria Stella Reali Bigazzi e a Mario Bigazzi, a Claudia Salaris e Pablo Echaurren.
Verrà inoltre consegnato anche il Premio ARTOUR-O dedicato a Maria Fulvia Leopizzi.

12 – 13 – 14 – 15 marzo 2015
“Focus”: I temi principali che verranno affrontati dai relatori sono Arte e Committenza, Arte e Benessere, l’Eredità professionale dei grandi del passato. Si parlerà quindi, in diverse declinazioni, di come la Committenza sia cambiata nel corso degli anni, di Arte e di Impresa. Tra i Protagonisti Alessandro Bertirotti, Consulente di Uneduc – Onu, Alessandro Colombo, Direttore dello IED di Firenze, il noto fotografo Riccardo De Antonis, i giornalisti Gianni Mercatali  e Leonardo Romanelli, lo storico Giampaolo Trotta, che insieme al Presidente Eugenio Giani converserà sull’Elettrice Palatina, di cui Luigi Zangheri, Presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno, ci svelerà la magia dei giardini; gli architetti Karim Amirfeiz e Bruna Moresco, Alessandro Jaff, Carlo Vannicola e Massimo Pierattelli e Andrea Margaritelli, Fondazione Guglielmo Giordano. Inoltre torna il Dottor Sergio Orefice, oncologo e ricercatore di fama
internazionale per ARTOUR-O A Tavola.
Artour-o Il Must, Firenze 2015, opening Palazzo Medici Riccardi, 9 marzo 2015
12 – 13 – 14 marzo 2015
“A Tavola”: Nell’anno dell’Expo di Milano, il cui tema è “Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita”, la Sezione “A Tavola” è più ampia del solito. Il menù realizzato dallo chef di Villa Le Rondini dal titolo “E su Marte porterei…” è strettamente collegato alla mostra ed esprime il rapporto che gli artisti hanno con il cibo. Questa formula, unica nel suo genere, è in grado di “occupare e legare” tra di loro in modo continuativo tutte le Città finora coinvolte da ARTOUR-O il MUST, funzionando da “moltiplicatore dell’attenzione”, dato che vive il territorio come contenitore privilegiato d’arte.
ARTOUR-O “A Tavola” presso Villa Le Rondini
Per prenotazioni: +39 055 400 081
Referenti: Francesca Reali – Elisabetta Currado
Premio “gAt” – a cura di Nicola Maggi e Francesca Bonan – Collezione da Tiffany
Firenze.
Per il dettaglio di tutti gli appuntamenti clicca qui 

Artour-o il Must
XXI EDIZIONE X ANNO

Ideazione Arch. Prof. Tiziana Leopizzi

Catalogo

Testi di Alba Cappellieri, Maria Federica Giuliani, Tiziana Leopizzi, Vittorio Livi, Dario Nardella, Carla Sibilla, Donata Spadolini

Comitato Promotore
Guido Ciompi, Silvia Latis, Renata Ramondo Leopizzi, Dario Nardella, Giovanni Sighele

Comitato Scientifico
Gabriella Airaldi, Antonia Ida Fontana, Ippolita Morgese, Catterina Seia, Donata Spadolini, Luigi Zangheri

Partner
Accademia delle Arti del Disegno, Villa Le Rondini e in collaborazione con la Città Metropolitana

Ente organizzatore
Ellequadro Documenti Archivio Internazionale Arte Contemporanea e lo Staff di ARTOUR-O di Genova – www.ellequadro.com

Francesca Roberti e Luca Giuntini per lo Staff di Firenze

Biglietto:
Ingresso gratuito alla Galleria delle Carrozze. È consigliato l’accredito su
www.artour-o.com

Info: +39 010 5536953 – +39 327 405 3116 – +39 3895126874
info@artour-o.com
www.artour-o.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi