Ti sarà inviata una password per E-mail
VENEZIA | Fondazione Bevilacqua La Masa – Galleria di Piazza San Marco e Palazzetto Tito | 4 marzo – 26 aprile 2015

Nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia e la vicentina Fondazione Bonotto il progetto FluxBooks che, interamente dedicato all’universo del libro d’artista, si propone di rilanciare nel futuro questa pratica poetica radicale e utopistica.
La mostra si articola in due distinte mostre i cui contenuti, strettamente legati, dichiarano ampi spazi di autonomia: da una parte troviamo la storia con i libri d’artista prodotti in ambito Fluxus e dall’altra le opere realizzate dai giovani artisti della Bevilacqua La Masa studiando questi materiali storici.

George Maciunas, Fluxyearbox 1 (book version), 1964

L’esposizione, che si sviluppa nelle sedi veneziane di Palazzetto Tito e della Galleria di Piazza San Marco, porta all’attenzione del pubblico la testimonianza delle numerose esperienze estetiche che, nel corso del Novecento, hanno trovato nel libro d’artista uno strumento attivo di forte sperimentazione, tanto che, complice i nuovi, veloci ed economici mezzi di stampa, in alcuni ambiti diviene un autentico tòpos artistico-poetico.
L’esperienza di Fluxus è indubbiamente momento di più radicale inventiva attorno al medium libro: il gruppo, con capofila George Maciunas (1931-1978), ha, infatti, rivoluzionato il modo di intendere il libro che, in modo estremo, arriva a negarne la stessa essenza e fisicità, e a sostituirlo con altre presenze che ne rivendicavano ruolo e valore.

Il Workshop con i giovani artisti

Questi “nuovi” libri si presentano come oggetti enigmatici, spesso illeggibili, e metafore delle poetiche dei loro esecutori che rivendicano il ruolo di farsi depositari di sapere, cultura e, naturalmente, arte.
FluxBooks: From the Sixties to the Future costituisce la terza fase della collaborazione avviata tra le due fondazioni venete: nella prima (confrontare) – tra febbraio e maggio dello scorso anno – i giovani artisti sono stati accolti in residenza presso la Fondazione BLM e, con una serie di soggiorni nella sede della Fondazione Bonotto, hanno osservato e acquisito le informazioni e le prassi costituenti il libro d’artista. Nella seconda (produrre) i giovani hanno lavorato per produrre le opere nel segno di un dialogo-confronto con i libri Fluxus osservati nella collezione Luigi Bonotto a rigenerare, in modo personale, una continuità poetica con gli artisti storici.

Alison Knowles, Bean Rolls, 1964

Nella terza fase (mostrare) si arriva alla produzione delle due mostre, una storica intitolata FluxBooks: From the Sixtie, e l’altra di taglio contemporaneo FluxBooks:…to the Future con le opere dei giovani. Le mostre, in due sedi diverse, vengono connesse con collegamenti video o web a restituire l’unitarietà alle diverse sezioni.
L’esposizione “storica” raccoglie i libri d’artista prodotti in ambito Fluxus dall’inizio degli Anni Sessanta fino alla morte di Maciunas nel 1978. Con i libri sono esposti altri documenti come poster, inviti, foto, video, … necessari alla ricostruzione del clima culturale di quella stagione.
Il catalogo, suddiviso in due diversi autonomi fascicoli, viene distribuito in modo unitario a indicare quella continuità nel tempo su cui si costruisce l’intero progetto che, tra ieri, oggi e domani, lascia ancora leggere nel libri d’artista la grande vitalità e attualità di questi strumenti di conoscenza.

Fluxbooks. From the Sixties to the Future. Artists’ books from the Luigi Bonotto Collection
progetto promosso e sostenuto da Fondazione Bonotto, Molvena (VI) e Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia

4 marzo – 26 aprile 2015
Inaugurazione 4 marzo 2015 ore 17.00

FluxBooks: From the Sixties…
mostra a cura di Giorgio Maffei e Patrizio Peterlini 

Opere di: Marcel Alocco, Eric Andersen, Joseph Beuys, George Brecht, Stanley Brouwn, John Cage, José L. Castillejo, Giuseppe Chiari, Philip Corner, Willem De Ridder, Jean Dupuy, Robert Filliou, Albert M. Fine, Henry Flynt, Bici Forbes Hendricks, Ken Friedman, Al Hansen, Geoffrey Hendricks, Juan Hidalgo, Dick Higgins, Ray Johnson, Joe Jones, Allan Kaprow, Milan Knížák, Alison Knowls, Arthur Koepcke, Jackson Mac Low, George Maciunas, Walter Marchetti, Jonas Mekas, Claes Oldenburg, Yoko Ono, Nam June Paik, Dieter Roth, Takako Saito, Gianni Emilio Simonetti, Daniel Spoerri, Ben Vautier, Wolf Vostell, Robert Watts, Emmett Williams, La Monte Young

FluxBooks
a cura di Giorgio Maffei e Patrizio Peterlini
testi di Giorgio Maffei, Patrizio Peterlini, Henry Ruhé e Angela Vettese
contributi di Marcel Alloco, Eric Andersen, Philip Corner, Nye Ffarrabas, Ken Friedman, Milan Knizak, Alison Knowles, Larry Miller, Yoko Ono, Carolee Schneemann, Mieko Shiomi, Gianni Emilio Simonetti, Anne Tardos 

Fondazione Bevilacqua La Masa
Galleria di Piazza San Marco
San Marco 71C, Venezia 

FluxBooks:…to the Future
mostra a cura di Stefano Coletto e Angela Vettese 

Opere di: Giuseppe Abate, Paola Angelini, Anemoi (Daniela Da Silva Ferreira, Laura Di Nicolantonio, Maria Elena Fantoni e Nataša Vasiljević), Marko Bjelančević, Pamela Breda, Saverio Bonato, Samuele Cherubini, Graziano Meneghin, Jacopo Trabona, Fabrizio Perghem, Fabio Roncato, Caterina Erica Shanta, Gli Impresari (Edoardo Aruta, Marco Di Giuseppe, Rosario Sorbello), Eleonora Sovrani
In dialogo con opere di George Brecht, Stanley Brouwn, John Cage, Robert Filliou, Ken Friedman, Geoffrey Hendricks, Allan Kaprow, GeorgeMaciunas, Yoko Ono, Daniel Spoerri 

FluxBooks
a cura di Fondazione Bevilacqua La Masa
testi di Stefano Coletto
contributi di Giuseppe Abate e Paola Angelini, Anemoi, Marko Bjelančević, Saverio Bonato, Pamela Breda, Samuele Cherubini, gli Impresari, Graziano Meneghin e Jacopo Trabona, Fabrizio Perghem, Fabio Roncato, Caterina Erica Shanta, Eleonora Sovrani 

Fondazione Bevilacqua La Masa
Palazzetto Tito
Dorsoduro 2826, Venezia 

Orari: nelle due sedi dal martedì alla domenica 10.30-17.30

Info: Fondazione Bonotto
Via dell’Artigianato 39, Vicenza
+39 342 5282876
info@fondazionebonotto.org
www.fondazionebonotto.org 

Fondazione Bevilacqua la Masa
Palazzetto Tito, Dorsoduro 2826, Venezia
+39 041 5207797
info@bevilacqualamasa.it
www.bevilacqualamasa.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi