Ti sarà inviata una password per E-mail
PERGOLA (PU) | Sponge Living Space | 5 luglio – 14 settembre 2014

Da Sponge Living Space di Pergola torna Perfect Number (con 9 artiste, 9 stanze, 9 project rooms come sottotitolo) progetto che, giunto alla quinta edizione, resta un evento che si declina al plurale, dove la partecipazione collettiva trova come naturale sfondo l’ambiente domestico di Casa Sponge che, fin dalla sua nascita, favorisce lo scambio tra i linguaggi differenti che, mutevoli e versatili, qui si mettono in dialogo.

Simona Bramati, Lucubratio, 2014, olio su tela, 30x40 cm

Per l’edizione targata 2014, gli spazi marchigiani di Sponge Living Space sono colonizzati da nove artiste seguite da Alessandra Baldoni nella veste inedita di curatrice del progetto: ognuna di loro è stata chiamata a realizzare una project room che risponda alla propria filosofia, al proprio pensiero artistico, creando, in questo modo, un insieme colmo e ricco di stimoli e suggestioni desunte e originate principalmente da fonti e testi letterari.
Spiega Alessandra Baldoni:

“La scrittura è da sempre il luogo in cui cerco risposte, segni e presagi. È il nascondiglio in cui mi rifugio, in cui vi trovo la cura e l’antidoto. È il posto delle meraviglie, così come della conta delle ferite; l’incantesimo che fa nascere l’immagine. Come artista lavoro partendo dalla parola, mia o di altri, e riempio diari fitti fitti di pensieri e sentimenti, o prendo in prestito frasi e versi dalla letteratura per poter costruire i miei set fotografici ed i miei progetti. La parola è l’osso centrale che regge le mie visioni. È il radar, il filo a piombo con cui attraverso e scandaglio il mondo. Ho accettato con orgoglio l’invito ed il compito di prendermi cura di questa edizione di Perfect Number a Sponge e l’ho fatto entrando nei lavori, nelle parole, nelle provenienze letterarie di nove artiste straordinarie che ne occuperanno le stanze raccontandoci ognuna una storia. Io stessa sono stata in passato ospite di Sponge e so che non esiste nessun luogo più adatto all’incontro e all’ascolto: a Sponge accadono piccoli prodigi, nascono vicinanze, si seminano possibilità. Per me la parola ha lo stesso potere della magia, fa accadere cose: Sponge è il “bosco” giusto dove pronunciare incantesimi.”

Debora Vrizzi, MadreTeresa, 5 settembre 1997

Nove donne (artiste), ciascuna con il proprio racconto da presentare secondo i nove pronunciamenti ben distinti che le caratterizzano, questo è il “materiale” per l’ennesima occupazione domestica (pacifica!) di Sponge ArteContemporanea, dove nelle nove stanze, abitate, presidiate, invase, con forza o con dolcezza, con vigore o con poesia, troviamo il loro spirito a raccontarci la meraviglia delle loro incantevoli storie.

Perfect numeber. 9 artiste, 9 stanze, 9 project rooms
a cura di Alessandra Baldoni
coordinamento e comunicazione Sponge ArteContemporanea
partner azienda vinicola Terracruda 

Artisti: Simona Bramati, Silvia Camporesi, Tiziana Cera Rosco, Alessandra Maio, Amalia Mora, Chiara Mu, Silvia Noferi, Francesca Romana Pinzari, Debora Vrizzi

Sponge Living Space
via Mezzanotte 84, Pergola (PU) 

5 luglio – 14 settembre 2014
inaugurazione sabato 5 luglio ore 18.30

Orario: su appuntamento

Info: +39 339 4918011
spongecomunicazione@gmail.com
www.spongeartecontemporanea.net

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi