MILANO | FourPoints by Sheraton Milan Center | 14 gennaio – 27 febbraio 2016

Annalisa Fulvi (1986) sarà la giovane artista protagonista della mostra personale che, intitolata Urban Landscapes, verrà inaugurata la prossima settimana nello spazio FourPoints dello Sheraton Milan Center, un’esposizione che si propone al pubblico con la formula del Like It? Buy It!, il visitatore, quindi, può diventare anche acquirente delle opere.

Annalisa Fulvi, Il verde verticale, 2011-12, tecnica mista su lino, 90x90 cm

I suoi lavori, che portano l’arte contemporanea all’interno dell’hotel trasformandolo in inconsueta galleria, si struttureranno in un articolato percorso, mosso negli spazi della Hall, della Reception e del Ristorante Nectare, attraverso il quale i visitatori e gli ospiti della struttura alberghiera potranno comprendere le tematiche care all’artista bresciana.
Fulvi guarda al tessuto metropolitano, la sua pittura si proietta, infatti, nell’analisi del tema urbano visto attraverso quei luoghi che ne attestano il cambiamento: i cantieri, i ponteggi, gli scavi, i lavori in corso costellano le immagini della sua pittura, cercando l’anima di una geografia degli ambienti umani in perenne evoluzione, cambiamento e rinnovamento.

Annalisa Fulvi, Piramidi occidentali, 2013, acrilico su lino, 95x127 cm

Le sue città si mostrano nell’ambito della loro incessante trasformazione che demolisce (spesso) il passato per ricostruire un nuovo futuro; si animano e si muovono, si espandono e si dilatano, le forme della sua pittura catturano queste geometrie progettuali stratificandovi, in una eco visiva di forte impatto, altre composizioni geometriche, pittogrammi, patterns optical che sanno allontanare dalla contingenza nota per aprirsi all’estetica di paesaggi immaginari, quasi premonizioni di quanto potrebbe accadere dopo, a lavori conclusi. Queste “intersezioni” sanno far mutare pelle e, sul filo di un surrealismo appena pronunciato, divengono interpretazioni stranianti della nostra instabile realtà.

Annalisa Fulvi. Urban Landscapes
a cura di Stefano Bianchi
in collaborazione con Ponti x l’Arte 

14 gennaio – 27 febbraio 2016
Inaugurazione mercoledì 13 gennaio alle ore 18.00 

FourPoints by Sheraton Milan Center
Via Gerolamo Cardano 1, Milano 

Orari: da lunedì a domenica 9.00-23.00
Ingresso libero 

Info: +39 02 667461
www.fourpointsmilan.com/it

Ponti x l’Arte associazione culturale col coinvolgimento diretto degli artisti, è il risultato di anni di passione e dedizione che ne fanno una realtà unica e versatile quanto a tematiche e allestimenti. Scopo dell’associazione è organizzare e promuovere mostre personali e collettive anche in locations inconsuete, riservate a tutti coloro che desiderano conoscere e collezionare Arte Contemporanea

www.pontixlarte.eu

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •