Ti sarà inviata una password per E-mail
NOVOLI (LE) | 16 gennaio 2014

In vista della prossima Fòcara di Novoli, in occasione dei festeggiamenti di Sant’Antonio Abate, patrono della città, nella notte del prossimo 16 gennaio, l’artista Hidetoshi Nagasawa è stato invitato a firmare l’edizione 2014 del più grande fuoco del bacino del Mediterraneo. Con il grande fuoco torna anche FòcarArte, rassegna curata dal direttore artistico Toti Carpentieri.
Il maestro Hidetoshi Nagasawa al lavoro con gli uomini della FòcaraA Nagasawa, artista di rilievo internazionale, con la consulenza artistica di Anna Cirignola, è stata affidata anche la realizzazione del “manifesto d’autore”, dell’opera grafica riservata agli Amici della Fòcara oltre all’istallazione che sta realizzando e che sarà visitabile ne “I Giorni del Fuoco”. Per il monumentale falò (alto 25 metri per 20 di diametro) l’artista sta progettando un’opera ad hoc, che dialogherà con la forma a cono della pira, costituita da circa 80mila fascine di tralci secchi delle vite dei feudi del Parco del Negroamaro. Nagasawa, in questa circostanza, collaborerà strettamente con i maestri costruttori della Focàra, lavorando gomito a gomito con loro per realizzare una grandiosa sorpresa nel segno di un’antica tradizione che sa sposarsi con la contemporaneità.
Il calendario di eventi culturali è ricco: grande spazio viene, come sempre, riservato alla fotografia d’autore con il Premio Fòcara Fotografia, vinto nell’edizione 2014 da Peppe AvalloneLa mostra fotografica, aperta durante i giorni della Festa, sarà, invece, dedicata aLetizia Battaglia, vincitrice della scorsa edizione, e documenterà il suo lavoro, svolto a Novoli l’anno passato. Gli scatti della Battaglia andranno ad arricchire poi il nascente Museo-Archivio della storia contemporanea della tradizione novolese.

Il maestro Hidetoshi Nagasawa al lavoro con gli uomini della Fòcara

Torna anche la rassegna musicale FòcaraFestival, curata da Loris Romano, in programma tra il 16 e 18 gennaio, che durante tre intense notti porterà le musiche di: Alpha Blondy, Omar Souleyman, Tinariwen, Muchachito Bombo Infierno, Bandadriatica, Bombino, BoomDaBash, Dubioza kolektiv, Motel Connection e molti altri ancora…
Per “I Giorni del Fuoco” si terrà anche il Salone di enogastronomia “Cupagri” con i prodotti tipici locali e il laboratorio “Penne al dente” che vede ai fornelli giornalisti, assistiti da qualificati chef salentini, misurarsi con creative ricette inedite preparate con i prodotti della Valle della Cupa.
La Fòcara, che tramanda l’identità culturale di questa terra con un evento carico di simboli testimonianza della tradizione popolare e contadina del territorio, è stata inserita tra i beni della cultura immateriale della Regione Puglia e partecipa alla catalogazione Ministeriale per il riconoscimento dell’Unesco quale Patrimonio Intangibile dell’Umanità.
Proprio per la tutela di questo patrimonio popolare è nata anche la Fondazione Fòcara di Novoli con il preciso obiettivo di conservarne e tramandarne valori e significati fondanti.

Fòcara di Novoli 2014
consulenza artistica di Anna Cirignola
promossa da Regione Puglia, Provincia di Lecce e Comune di Novoli 

Artista: Hidetoshi Nagasawa

16 gennaio 2014

Info: Ufficio Cultura Comune di Novoli
+39 083 2712695 – +39 335 8202336
cultura@comune.novoli.le.it 

Fondazione “Fòcara di Novoli”
+39 0832 712695
info@fondazionefocara.it
www.fondazionefocara.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi