Ti sarà inviata una password per E-mail
LUGANO (SVIZZERA) | Luoghi vari | 2 luglio – 2 agosto 2014

Ritorna anche quest’anno, fino al prossimo 2 agosto, LongLake, il festival internazionale che, appuntamento tra i più attesi di tutta la Svizzera forte dei suoi 300.000 visitatori, resta uno tra i maggiori eventi open air urbani dedicati all’arte.
Nel capoluogo del Ticino, in questo contesto, si apre anche l’Urban Art Festival, vero e proprio cantiere di iniziative artistiche che si muovono in contesti fortemente sperimentali incontrando l’attenzione di cittadini e visitatori direttamente nel tessuto urbano.

Stefano Ferretti e Alex Dorici, Save the Whale, 2014, sagex scolpito, ricoperto da carta pesta grossa, rifinitura in resina acrilica, 720x400 cm (diametro alla base 200 cm) Courtesy Area Turismo ed Eventi, Lugano

Colpisce di certo il monumentale intervento che, da un paio di giorni, fa mostra di sé emergendo dalle acque del lago di Lugano: non una delle solite specie ittiche lacustri, a giganteggiare a pelo d’acqua è l’inaspettata grande sagoma di una balena. L’installazione Save the Whale, una coda di cetaceo che si staglia davanti al lungolago luganese, è stato, infatti, il progetto proposto dagli artisti Stefano Ferretti e Alex Dorici. La surreale presenza della balena (alta oltre sette metri), che sembra tornare ad immergersi nella profondità delle acque, muove una riflessione sulla condizione attuale della popolazione di questi animali, sempre a rischio di estinzione.
Stefano Ferretti e Alex Dorici, Save the Whale, 2014, sagex scolpito, ricoperto da carta pesta grossa, rifinitura in resina acrilica, 720x400 cm (diametro alla base 200 cm) Courtesy Area Turismo ed Eventi, LuganoRitorna anche, tra le proposte del Festival, la settima edizione di Open Gallery, apprezzata iniziativa che porta tutte le gallerie, gli spazi d’arte e i musei della città di Lugano ad un open day comune e con ingresso gratuito: i venti spazi espositivi, aderenti al progetto, proporranno eventi speciali con inaugurazione di mostre alla presenza degli artisti coinvolti, letture, performance musicali e aperitivi. La domenica programmata per Open Gallery si configura come utile occasione per scoprire anche quei luoghi della cittadina svizzera, magari meno noti, dove l’arte è sempre protagonista.
Nell’affascinante Parco Ciani prenderà vita un laboratorio all’aperto dove, dopo il successo riscosso con il grande cervo costruito lo scorso anno e diventato punto di riferimento nel parco, ritorna anche Marcello Chiarenza che ora stupirà con una barca di dieci metri di grandezza che, composta intrecciando rami di nocciolo, sarà posizionata verticalmente con l’effetto di sembrare una soglia spalancata sulle montagne svizzere che costellano il paesaggio circostante.
ZOOna Lugano, infine, è il progetto interattivo che, disponendo impronte di animali per le vie cittadine e sagome di animali su alcuni edifici, porta ad una partecipazione attiva e inevitabile gli stessi abitanti e i turisti che si muovono per le strade di Lugano. Il principio rimane quello di far interagire le persone con la città e le sue realtà, magari facendo scoprire anche quelle ignorate o superficialmente osservate nel tessuto urbano.

LongLake Festival presenta Urban Festival
organizzazione Area Turismo ed Eventi Città di Lugano
con il patrocinio di Milano Expo 2015
promosso da Sotell, Lugano NetWork e Monito
media partner RSI Rete Tre e agendalugano.ch 

2 luglio – 2 agosto 2014 

Open gallery
domenica 6 luglio 2014 

Luoghi vari, Lugano (Svizzera)

Info: Area Turismo ed Eventi Città di Lugano
info@longlake.ch
www.longlake.ch

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi