Ti sarà inviata una password per E-mail
Gagliano del Capo (LC) | Sedi varie | 26 luglio – 4 settembre 2014

Anche per l’estate 2014 si rinnova l’appuntamento con l’arte contemporanea proposto da Capo d’Arte. Quest’anno Gagliano del Capo (Lecce) apre i suoi luoghi storici alle opere dell’artista cinese celebrato in tutto mondo Yang Fudong, con una mostra curata da Davide Quadrio e Massimo Torrigiani.
Dal suo speciale luogo di osservazione, il Salento finis terrae, Capo d’Arte 2014 si rigenera affacciandosi su mondi artistici sconosciuti e fa dell’esplorazione dell’arte di altri continenti il suo obiettivo per il futuro. Punta l’immaginazione su luoghi di frontiera, incontro e contrasto, attraverso l’opera di artisti che in tutto il mondo affrontano le questioni dei limiti e dei confini geografici e culturali: dall’Asia all’Africa, dal Sud America all’Europa.

Yang Fudong, Half Hitching Post

“La mostra si inserisce in un percorso iniziato dall’Associazione Capo d’Arte nel 2010 con l’obiettivo di promuovere l’arte contemporanea in Salento e di far conoscere mondi artistici nuovi, – spiega Francesco Petrucci, Presidente dell’Associazione – nelle precedenti edizioni la comunità locale e noi organizzatori abbiamo imparato ad apprezzare l’apparente contrasto tra i linguaggi più avanzati della scena artistica internazionale e il tessuto urbano di un piccolo paese a Sud del Salento, carico di storia e suggestioni e con un genius loci presente e definito. L’efficacia di questo dialogo tra arte contemporanea e territorio diffuso risiede proprio nel creare un corto circuito che stimoli non solo stupore e meraviglia ma anche riflessione e ricerca”.

Yang Fudong, LiuLan

Quest’anno in particolare Capo d’Arte esplora l’arte contemporanea cinese, espressione di una delle culture globali più profonde, influenti e ignote, con la mostra Altrove: YANG FUDONG che prevede l’esposizione di una serie di video che testimoniano il corpo centrale dell’opera di Yang Fudong, insieme a un’installazione sonora nella piazza principale del paese.

“Il titolo della mostra è ALTROVE – aggiunge Petrucci – perché il Salento, con la sua posizione geografica al centro del Mediterraneo, è anche un avamposto per guardare “altrove” ed esplorare mondi artistici lontani. E quest’anno, l’Oriente italiano si affaccia all’Estremo Oriente per incontrare i lavori del più acclamato video artista cinese”.

Curata da Davide Quadrio e Massimo Torrigiani, direttore artistico di Capo d’Arte per il triennio 2014-16, sarà inaugurata il 26 luglio e si concluderà il 4 settembre presso alcuni luoghi storici di Gagliano del Capo: dall’edificio patrizio Palazzo Comi (sede della Fondazione Via Vai) ad alcune abitazioni riaperte per l’iniziativa. La mostra di Yang Fudong sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 19 alle 23 con ingresso libero (via XXIV Maggio e via Bisanti Gagliano del Capo – Lecce).

Yang Fudong, City Lights

“Yang Fudong – racconta Davide Quadrio – ha contribuito a portare la nuova creatività cinese al centro della scena internazionale. Autore di video, pittore e innovatore, la sua influenza si estende anche al cinema e alla fotografia. Il cinema con le sue specificità culturali non è per lui oggetto di contemplazione o satira, ma strument0 della sua cassetta degli attrezzi che sovrappone e alterna fluidamente agli strumenti delle arti visive”.

“Nel suo lavoro di estremo rigore estetico e tecnico – aggiunge Massimo Torrigiani -passato e presente si fondono in un immaginario onirico, polarizzato tra il favoloso e il grottesco, che prende le mosse, tra una miriade di influenze e rimandi, anche dalla cultura modernista di Shanghai. Città di porto e di frontiera, crocevia di culture dove intorno al 1920 ha preso vita la prima forma di modernismo cinese. Una cultura sommersa per decenni, che adesso riaffiora in modi e forme trasfigurate: una matrice che rende la città luogo dall’immaginario globale unico e diverso”.

Capo d’Arte 2014. Altrove: YANG FUDONG
a
cura di Davide Quadrio e Massimo Torrigiani

26 luglio – 4 settembre 2014

Sedi varie, Gagliano del Capo (LC)

Info: www.capodarte.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi