Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Davide Gallo | 5 febbraio – 5 marzo 2015

La galleria Davide Gallo di Milano presenta la mostra personale di Nir Evron (1974), tra i maggiori sperimentatori e ricercatori della videoarte israeliana e talento riconosciuto anche sulla scena internazionale cui, nel 2016, la prestigiosa istituzione del Museo d’arte contemporanea di Tel Aviv dedicherà una mostra monografica di notevole importanza.
Protagonista e perno della mostra milanese è l’ultimo film che Evron ha realizzato in 16mm intitolato Endurance: il video presenta un cambiamento rispetto alla consueta percezione che si ha di questo tipo di opere, variazione che sta non più solo nell’aprire la lettura dell’opera a percezioni visive, ma ne proietta anche la sollecitazione in una sfera mentale.
Endurance esprime una relazione tra spazio e tempo che non trova la sua origine nei processi sensoriali, ma in una modalità percettiva di impronta cognitiva. Partendo dall’analisi di un modulo abitativo della città di Rawabi, a nord di Ramallah, Evron si misura con le relazioni che si instaurano tra geografia e quello spazio umanizzato che la cambia. Evron ha la necessità di riflettere su una sua misurazione e sulla quantità di tempo occorrente ad una sua precisa percezione.

Nir Evron, Endurance, still da video, 16mm B&W film, 15min

Partendo dallo schema standard dei nuovi appartamenti, l’artista segna direttamente la pellicola – senza usare la cinepresa – con le misure dello spazio abitativo, identificandolo attraverso la convenzionalità di figure geometriche: adottata una scala particolare (1m:5.4II) e con questa riproduce la dimensione di ogni muro in ogni shotTempo e spazio si trasformano reciprocamente e tutta la durata del film arriva a riprodurre la dimensione del perimetro dell’appartamento, di quello spazio abitativo che contiene il vivere quotidiano.
L’uso del 16mm in Evron ricorre per una sua convinzione ferma che vede la pellicola di celluloide tradizionale – e quindi la dimensione cinematografica – essere l’unico mezzo preciso e adatto a descrivere la relazione spazio-tempo in termini efficaci. Non c’è quindi nessuna intenzionalità revivalistica.
Endurance si collega ai precedenti Oriental Arch (2009) e A Few Moment (2011) e, con questi, costituisce una vera e propria trilogia: queste opere, infatti, muovono tutte, ciascuna con contenuti differenti, da luoghi simbolo del conflitto israelo-palestinese.
La mostra di Nir Evron, oltre a presentarci il lavoro recente di uno dei più interessanti artisti del momento, ci porta nel pieno della sua sensibilità e visione, un’attenta espressività che non solo presenta opere che riflettono e rimodellano la nostra percezione e considerazione legata ad un’espressività artistica contemporanea come il video, ma anche ci introduce nel pieno significato di un’arte che sa dar voce forte ai temi e alle problematiche del proprio tempo.

Nir Evron. Endurance
prodotto con supporto di New Fund for Cinema and Television, Israele 

5 febbario – 5 marzo 2015
inaugurazione giovedì 5 febbraio 2015 18.00-20.30 

Davide Gallo
via Farini 6, Milano 

Orari: da martedì a sabato 15.30-19.00

Info: +39 339 158 61 17
info@davidegallo.net
www.davidegallo.net

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi