Ti sarà inviata una password per E-mail
ROMA | Galleria del Cembalo | 28 marzo – 27 giugno 2015

La Galleria del Cembalo di Roma presenta una mostra fotografica dedicata ai paesaggi di Luca Campigotto (1962), i cui scatti contrappongono, in un interessante confronto, visioni di ambienti naturali, dai contesti spettacolari, e luoghi fortemente urbanizzati e umanizzati, spesso visti di notte e alla luce artificiale.

 Luca Campigotto, Iran, 2009

Campigotto registra fotografie come fosse un viaggiatore, egli sembra rivivere le emozioni riportate da altri grandi viaggiatori che, nel passato, hanno percorso i suoi stessi itinerari; a queste visioni intervalla e/o sovrappone quelle suggestioni immaginifiche che desume dal cinema e dai fumetti a riportare una nuova dimensione narrativa.
Il fotografo attraversa i paesaggi dal mondo in ogni direzione, presentandoci quegli aspetti e quei contesti, attinti da varie latitudini, che favoriscono la dimensione di una lettura, e del conseguente coinvolgimento, contemplativa e meditativa quando si scrutano lande selvagge e luoghi desolati. Si percepisce lo spirito atavico che li pervade e, da questo spunto, si matura un sentimento poetico, un senso di rispetto, se non di vera e propria coscienza per una cura ecologica.

Luca Campigotto, NYC, 2005

Annota lo stesso Campigotto:

“Amo la dimensione eroica dei paesaggi. La forza spudorata delle atmosfere, la bellezza delle luci. Rimesto in un confuso immaginario mitico e fisso il mio stesso stupore. Determinato a inseguire la meraviglia.”

Dall’altra parte fa da contraltare l’intensità artificiale delle luci delle metropoli contemporanee che scintillano in atmosfere ora risplendenti, ora spettralmente opache. Questi luoghi si fissano in un’atmosfera luminosa vitrea, che infonde allo spettatore la suggestione di scenari e scenografie di evocazione cinematografica.
La mostra Wildlands and Cityscapes si apre in concomitanza con la presentazione, in Campidoglio, del volume di Campigotto Roma. Un impero alle radici dell’Europa (edito da FMR) e della mostra, da questo derivata, che si tiene all’Istituto Nazionale della Grafica.

Wildlands and Cityscapes. Fotografie di Luca Campigotto
a cura di Donatella Pistocchi
in collaborazione con Bugno Art Gallery 

28 marzo – 27 giugno 2015

Galleria del Cembalo
Largo della Fontanella di Borghese 19, Roma 

Orari: mercoledì, giovedì e venerdì 17.00-19.30; sabato 10.30-13.00 e 16.00-19.30; lunedì, martedì e le mattine di mercoledì, giovedì e venerdì apertura su appuntamento

Info: +39 06 83796619
info@galleriadelcembalo.it
www.galleriadelcembalo.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi