Ti sarà inviata una password per E-mail
SANT’ANNA DEL FURLO (PU) | Casa degli Artisti e Parco-Museo di Sant’Anna del Furlo | 24 agosto – 22 settembre 2013

Sant’Anna del Furlo diventa ancora luogo in cui arte e paesaggio si fondono in un tutt’uno, ritorna, infatti, nella località marchigiana la IV edizione di Land Art al Furlo, ricchissima collettiva, che vede esporre sotto il cielo settanta artisti tra italiani e stranieri. Tema scelto per quest’anno è L’albero, maestro di vita.
Gli artisti non marchigiani – Mirko Canesi, Karelei, Marcello Mantegazza ed Emiliano Zucchini, selezionati da Jack Fisher (nome collettivo) e ospiti della Residenza creativa della Casa degli Artisti – prenderanno parte, come gli altri invitati, e il pubblico, a quella che è considerata come la passeggiata d’arte più lunga della regione: un chilometro di installazioni, opere materiche, performance, sculture naturali, ceramiche da ammirare nel bellissimo contesto naturalistico della zona.

La festa inaugurale durerà per i giorni del 24 e del 25 agosto
: alle ore 16.00 del 24 agosto l’appuntamento è alla Galleria preromana del Furlo con una lezione dell’archeologa Jenny Duranti. Il corteo raggiungerà quindi la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, a picco sul fiume Candigliano, per la collettiva di ceramica Sogno e Gioco. Poi, sul coronamento della Diga del Furlo, si ammirerà l’opera Tuffo di Antonio Sorace, installata da quattro anni su un salto di cinquantasei metri. Si scenderà al borgo di Sant’Anna del Furlo percorrendo una camminata dal panorama emozionante e punteggiata da opere d’arte preparate per l’occasione o lasciate in permanenza dalle precedenti edizioni. Alla Casa degli Artisti Bonini e Pavinato presenteranno la video-conferenza dedicata alla Musica delle piante, cui seguirà l’ardita videoperformance Lovingtrees di Thea Tini.
Il 25 agosto Luigi Berardi proporrà la performance Viaggio Iniziatico. Nel pomeriggio, prosegue la Passeggiata d’Arte e poi al video-conferenza del docente urbinate Elvio Moretti su Tempo e Spazio al Furlo, infine la presentazione della tesi di Lorenza Bagnarelli dedicata al Parco-Museo. Nei quattro sabati successivi, alle ore 17.00, seguiranno incontri incentrati sul tema albero. Durante Land Art al Furlo saranno visibili le mostre di Gabriele Bianconi, Maria Stella Rossi e Giufo.
Serata di musica con i Cialtrontrio il 19 settembre con ritmi retrò da Natalino Otto a Buscaglione. La manifestazione chiude il 22 settembre con la presentazione del libro Il Parco-Museo di Sant’Anna del Furlo e un brindisi augurale per la V edizione.
All’invito dei settanta artisti hanno contribuito i curatori Antonio Arèvalo, Adriana Polveroni, Jack Fisher e la storica dell’arte contemporanea Alice Devecchi, docente urbinate, che prenderà la cura della Land Art dal 2014.

Land Art al Furlo. IV edizione. L’albero, maestro di vita

24 agosto – 22 settembre 2013

Casa degli Artisti e Parco-Museo di Sant’Anna del Furlo
Luoghi Vari, Sant’Anna del Furlo (PU)

Info: +39 342 3738966
casartisti@gmail.com


Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi