Ti sarà inviata una password per E-mail
PISA | Passaggi Arte Contemporanea | Fino al 2 dicembre 2017

di FRANCESCA DE FILIPPI

Continua fino al 2 dicembre 2017,  presso gli spazi della Galleria Passaggi Arte Contemporanea di Pisa, la mostra fotografica Finis Terrae del toscano Luca Lupi, a cura di Ilaria Mariotti.
Diciotto fotografie di varie dimensioni in cui l’artista scandaglia i paesaggi lungo le linee di confine tra terra e mare, nel punto i cui questi incontrano il cielo e con esso si fondono lungo l’orizzonte. In mostra la serie Landscapes iniziata nel 2012, paesaggi in cui Lupi ribalta in qualche modo il punto di vista, fotografando porzioni di costa in giro per l’Italia e l’Europa avendo il “fuoco” dal mare.

Luca Lupi, Landscape, Copenaghen, 2016, archival pigment print, 20x32 cm

Luca Lupi, Landscape, Copenaghen, 2016, archival pigment print, 20×32 cm

Immagini caratterizzate da un orizzonte molto basso, una striscia sottilissima di acqua e paesaggi – ora urbani, ora balneari, ora industriali – sul fondo ceruleo del cielo che copre quasi interamente la superficie di stampa. La sensazione che ne scaturisce è di una calma irreale in cui l’elemento umano diventa l’accessorio non invadente del contesto, ridotto ai “minimi termini” nella vastità dell’orizzonte.
Le foto emanano un’atmosfera surreale e sospesa, congelano nel “momento decisivo” la realtà secondo un punto di vista che ne ribalta le dinamiche. Si coglie tanta tecnica e tanta ricerca in queste opere di Luca Lupi, ma ciò che è altrettanto evidente è la volontà di contribuire ad una riflessione più profonda attraverso il forte senso di straniamento che ne emerge. La mostra continua con la più recente produzione Finis Terrae in cui, appunto, mantenendo sempre l’orizzonte molto basso, l’artista indaga i luoghi dove la terre emerse finiscono e si perdono nel mare e nuovamente nel cielo.

Luca Lupi, Finis sterrae, Spiaggie Bianche, Livorno, 2017, archival pigment print, 50x80 cm

Luca Lupi, Finis sterrae, Spiaggie Bianche, Livorno, 2017, archival pigment print, 50×80 cm

Confini fisici e dello sguardo che consentono di concepire la vastità di cui sono capaci e avallano nuove prospettive di percezione sensoriale. Nelle fotografie di Lupi, l’elemento antropico è sempre come rimpicciolito e sublimato ad un tempo, come una sorta di auspicio o consiglio con cui guardare all’attività umana in relazione alla natura. L’allestimento, pulito e minimale e virato al bianco, conferisce all’insieme una fruizione accattivante e una lettura efficace.

Luca Lupi. Finis Terrae
a cura di Ilaria Mariotti

7 ottobre – 2 dicembre

Passaggi Arte Contemporanea
via Garofani 14, Pisa

Orari: dal martedì al sabato 16.00 – 19.30 e su appuntamento

Info: + 39 050 8667468
+39 338 35 25 236

info@passaggiartecontemporanea.it
www.passaggiartecontemporanea.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi