Ti sarà inviata una password per E-mail
FERRARA | FERRARA FIERE | 28 – 31 marzo 2012

intervista a CARLO AMADORI

Quattro giorni di stimolanti eventi, incontri e dibattiti tesi a creare una piattaforma di dialogo e di aggiornamento tra gli operatori del settore su temi che ruotano attorno alla conservazione del patrimonio storico-artistico, architettonico e paesaggistico. Oltre 250 gli espositori, con importanti adesioni anche dall’estero, ad animare la ricchissima proposta espositiva. Questo e molto altro è il Salone del Restauro 2012… Rinnovato sia nei contenuti che nella veste grafica e con un nuovo portale pensato come rete di scambio di informazioni tra il Salone, i nuovi media, le imprese, le istituzioni, gli Ordini professionali e le associazioni di categoria. Numerosi gli eventi dedicati ad architettura, ecosostenibilità, rigenerazione urbana, viste le sempre più urgenti esigenze in ambito ecologico anche per le discipline conservative. Si inserisce in quest’ottica la partecipazione degli Ordini nazionali, con i Consigli Nazionali degli Architetti e degli Ingegneri, presenti in fiera con un grande spazio espositivo e con dibattiti a tema e conferenze anche a carattere internazionale…

Abbiamo chiesto di parlarci di questa edizione di Restauro a Carlo Amadori, amministratore Unico Acropoli e Segreteria Organizzativa del Salone

La XIX edizione del salone del restauro si presenta piena di novità a partire dall”immagine… Quali sono i punti chiave di questa edizione? E le novità?
Carlo Amadori: La nuova immagine vuole sottolineare come Restauro rappresenti l’esaltazione dei materiali: legno, marmo, pietra, originari in natura in un contesto dominante verde che richiama la green economy, la sostenibilità. Abbiamo fatto accordi con gli Ordini Nazionali degli Architetti, degli Ingegneri e dei Geometri. Avremo tutti i Musei d’Italia per due giorni al convegno ANMLI. I convegni sono 160 tra grandi convegni ed incontri tecnici.

Importante la collaborazione con il MiBAC, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, assieme ai suoi differenti Istituti…
Il MiBAC è da sempre presente ed è un punto di riferimento ineludibile con tutti i dipartimenti e Istituti; quest’anno inoltre presenta i restauri più importanti eseguiti in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, un progetto quest’ultimo voluto dalla Unità Tecnica di Missione della Presidenza del Consiglio.

Restauro pone particolare attenzione a problematiche relative al recupero e alla rigenerazione urbana grazie al “Progetto 5 R” con molte iniziative rivolte ad architetti, ingegneri, ai sistemi di impresa e alle politiche di finanziamento… Di cosa si tratta?
Il progetto 5R significa dilatare gli orizzonti di Restauro verso tematiche attinenti al restauro monumentale che poi vuole dire anche rigenerazione urbana. Sappiamo di ben 120 progetti presentati dai Comuni della Regione Emilia Romagna, dei quali ben 19 sono stati approvati e finanziati. Molti di questi saranno annunciati in Fiera.

Il salone apre una finestra su alcune interessanti realtà internazionali, proponendo un piano di confronto tra esse e il nostro paese… Chi saranno i paesi ospiti e come si presenteranno?
Le realtà estere più importanti sono senz’altro Malta, con il restauro delle mura fortificate e il progetto di Renzo Piano; la mostra presentata dal sottoscritto per il Museo di Villa Stuck di Monaco di Baviera; il grande convegno sul recupero del centro storico di Ahmedabad in India, insieme alla presentazione dei progetti legati al restauro delle regge di Maharaja, sempre in India. Infine, un interessante convegno legato al restauro della città di Yenikapi in Turchia, che vedrà anche la partecipazione di una nutrita delegazione di professionisti ed esperti turchi.

Salone dell’Arte del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali e Ambientali
XIX EDIZIONE

28 – 31 marzo 2012

Quartiere Fieristico di Ferrara
Via della Fiera 11, Ferrara

Orari: 09.30 – 18:30
Ingresso:
Intero € 10,00 – Ridotto per gruppi di studio € 5,00 (per “gruppi di studio” si intende almeno 5 studenti che consegnano alle casse della manifestazione un foglio in carta intestata dell’istituto/università timbrato e firmato dalla segreteria comprendente l’elenco completo dei partecipanti.)
Info:
+39 051 6646832 – info@salonedelrestauro.com

www.salonedelrestauro.com/it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi