Ti sarà inviata una password per E-mail
VITTORIO VENETO (TV) | Luoghi vari | 6-8 settembre 2013

Ritorna anche quest’anno Comodamente, Festival di pensieri e idee che per tre giorni animerà i luoghi di  Vittorio Veneto portando politici, artisti, intellettuali, storici dell’arte, giornalisti, imprenditori, scienziati, amministratori, docenti universitari, semplici cittadini e tutto il pubblico presente a riflettere, confrontarsi, dialogare sui temi del presente, del passato prossimo e dell’imminente futuro. Il festival si conferma come un’attesa certezza in un momento colmo d’incertezze, difficile e complesso, come quello attuale, a ribadire la necessità – oggi più che mai sentita – di un “laboratorio d’intelligenza collettiva” che, partendo dal basso, mira a costruire un nuovo futuro. Il Festival, il cui elenco di ospiti è sempre nutrito e ricco di eminenti personalità, in questa edizione si re-inventa e si ri-formula completamente.
Caratteristica consolidata di questa manifestazione è, senza dubbio, quella di strutturarsi come una piattaforma aggregante che riunisce il meglio della cultura contemporanea, a quanti sono liberamente interessati a condividerne temi e proposte. Una risorsa culturale che ogni anno riunisce un “popolo” sempre più vasto (lo scorso anno le presenze erano quasi trentamila). Giunto al settimo anno, Comodamente, che interseca parole e paesaggi, luoghi e visioni, attorno ai grandi temi della contemporaneità condividendo con la città e il suo contesto ogni sorta di spazio, contro l’abitudine, quest’anno si mette, invece, “in moto”. Comodamente si trasforma da semplice “evento” a vero e proprio “processo collettivo”, a far emergere la necessità dell’azione. Diventa un Festival “in movimento” che ha l’obiettivo di non disperdere nulla e di diventare un work in progress collettivo, il cui risultato finale è recuperare l’energia trasmessa, la creatività sviluppata, le idee diffuse, la partecipazione e l’entusiasmo vissuti e renderli patrimonio accessibile e di lunga durata. Quel che conta è che l’idea stessa di percorso, di marcia, di viaggio, di work in progress, di movimento – ognuno può pensarlo come preferisce – è, già di per sé, una sfida programmatica e, forse, anche una risposta: non è più tempo di stare fermi. Questo il messaggi chiave di Comodamente nell’edizione targata 2013.
Ecco, dunque, un “patto per il Festival”; un “convoglio” d’idee in movimento; una città set; relatori, pubblico, partecipanti, volontari che saranno protagonisti di un docu-film; l’esperienza che si fa libro; i workshop creativi diventano chiave interpretativa di luoghi e temi…
Appuntamento al 6 settembre.

Comodamente VII edizione. Paesaggi Parole Festival
ideato da Centro Studi Usine
prodotto da Fondazione Francesco Fabbri
promosso da Fondazione Fabbri, Regione del Veneto Provincia di Treviso e Comune di Vittorio Veneto

6-8 settembre 2013 

Luoghi vari
Vittorio Veneto (TV) 

Info e programma completo su: www.comodamente.it

 

 

 

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi