Ti sarà inviata una password per E-mail
FORTE DEI MARMI (LU) | Fortino | 8 agosto – 2 settembre 2012

di IGOR ZANTI

Dopo il successo della mostra presso la pinacoteca di Palazzo Volpi a Como, ritroviamo, a partire dall’8 agosto, una selezione dei giovani artisti di Italian Newbrow negli spazi espositivi del Fortino di Forte dei Marmi (LU)

A questa nuova fatica curatoriale, sempre sotto l’attenta guida critica di Ivan Quaroni e con il supporto di Fondazione Club Lombardia, della Fondazione Villa Bertelli, ed il patrocinio del Comune di Forte dei Marmi, parteciperanno, con quaranta opere tra dipinti, sculture, installazioni, otto artisti italiani tra i quali è doveroso ricordare: Silvia Argiolas, Vanni Cuoghi, Paolo De Biasi, Diego Dutto, Massimiliano Pelletti, Michael Rotondi, Giuliano Sale, Giuseppe Veneziano.

Questa esposizione, in quello che potremmo definire il centro dell’arte contemporanea italiana nei mesi estivi, prosegue la via di ricerca impostata da Ivan Quaroni, che si è spinto fino a teorizzare una realtà critica complessa come quella dell’Italian Newbrow. Tale realtà, infatti, non deve essere intesa come un movimento o come una corrente artistica nella sua accezione più usuale, ma, piuttosto, come un’attitudine, un comune sentire, rispettoso delle peculiarità personali e della ricerca di ogni singolo artista.
Il termine Newbrow è, infatti, un neologismo anglosassone nato in opposizione al termine lowbrow, con il quale vengono designati alcuni interessanti artisti della scena Pop surrealista americana. Se il lowbrow si riferisce esplicitamente al recupero d’iconografie basse (low) come il fumetto, il tatuaggio, i cartoni animati, la televisione e il cinema di serie B, il punk e molte altre cose, il termine Newbrow pone l’accento sull’aspetto nuovo e inedito del fare arte.

Il percorso espositivo, che si apre idealmente con la grande scultura David’s Renaissance di Giuseppe Veneziano, posta nella piazza prospiciente il Fortino, tenterà di illustrare i cambiamenti dello scenario creativo verificatisi in seguito alla diffusione di massa di Internet e alla globalizzazione economica, ponendo l’accento sulla necessità di promuovere con forza e orgoglio la giovane arte italiana.
A latere della mostra si segnala l’incontro di presentazione del catalogo edito da Umberto Allemandi & C. che si terrà lunedì 6 agosto, alle ore 21.00 a Villa Bertelli di Forte dei Marmi (via Giuseppe Mazzini 200), all’interno del programma di Forte incontra: Il caffè della Versiliana a Villa Bertelli. A tale incontro interverranno Ivan Quaroni, curatore della mostra, Giuseppe Veneziano e Vanni Cuoghi, artisti, Michele Ciolino, collezionista, Giancarlo Lacchin, presidente Fondazione Club Lombardia e docente all’università degli studi di Milano, Nicoletta Castellaneta, responsabile settore eventi della Fondazione Club Lombardia, modererà Enrico Mattei, direttore artistico Fondazione Villa Bertelli.

ITALIAN NEWBROW. Cattive compagnie
a cura di Ivan Quaroni

Fortino
Piazza Garibaldi, Forte dei Marmi (LU)

Info:
Fondazione Club Lombardia
Nicoletta Castellaneta
+39 335 53334145 – 349 4500727

Ufficio informazioni turistiche
Fortino, piazza Garibaldi
+39 0584 280292 – +39 0584 280253
forteinfo@comunefdm.it

Orari: tutti i giorni, 10.00- 12.30; 17.00-24.00

8 agosto – 2 settembre 2012

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi