Non sei registrato? Registrati.

FERRARA | PALAZZINA MARFISA D’ESTE E SINAGOGA GRANDE DELLA SCOLA ITALIANA | 16 marzo – 5 maggio 2019

Nasce dal video inedito Where the Lost Things Are il nuovo progetto dell’artista Aqua Aura che, sotto il titolo Paesaggi Curvi, porta a Ferrara una nuova mostra pubblica (dopo Alessandria e Reggio Emilia) distribuita su due sedi museali: la Palazzina Marfisa d’Este e la Scola Grande della Sinagoga Italiana, che per la prima volta apre le proprie porte all’arte contemporanea.

Aqua Aura, Where the Lost Things Are, 2018-2019 – Video installazione, sound stereo, durata 32 minuti #1

L’esposizione, curata da Maria Letizia Paiato e Chiara Serri, è realizzata in collaborazione con i Musei Civici d’Arte Antica e la Comunità Ebraica di Ferrara, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Ferrara e del Museo nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah (MEIS).

Il titolo della personale – Paesaggi Curvi – nasce all’assonanza fonetica con il termine scientifico Passaggi Curvi, coniato di recente nel campo della Fisica Astronomica e indagato in particolare da Lisa Randall, autrice di uno dei modelli più accreditati di universo pluridimensionale.

Aqua Aura, Turbolent Mirror, 2017 – Stampa digitale su carta cotone montata su Dibond e cornice lignea floccata, cm 138x92x8

Come la scienziata concepisce l’universo quale membrana dotata di più dimensioni spazio-temporali che possono distendersi e curvarsi, accreditando quindi leggi fisiche radicalmente differenti rispetto alle dinamiche che conosciamo, così Aqua Aura evoca, attraverso le sue opere, luoghi multidimensionali: paesaggi che mettono in scena le contraddizioni della percezione umana e la paura di ciò che può esserci oltre, nell’altrove, e allo stesso tempo il desiderio di conoscere, di raggiungere ciò che sfugge ai sensi, fino a confondersi con i sentimenti arcani del “magico” e del “sublime”.

L’esposizione costituisce un’occasione per focalizzare lo sguardo sulle ricerche dell’artista accomunate dal denominatore comune del “Paesaggio”, inteso come generatore di significati.

Aqua Aura, Museum Highlights, Basement, 2018-2019 – Stampa digitale su carta baritata, cm 100×150 – cm 60×80

La sezione della mostra ospitata alla Palazzina Marfisa d’Este si svilupperà attraverso la presentazione di alcune serie portanti, come Empty Spaces e Museum Highlights, poste in dialogo con le stanze dedicate ai lavori in cui il soggetto “Paesaggio” incontra i linguaggi tecnologici di nuova generazione: video proiezioni ambientali, video-sculture, animazione 3D e prototipazione computerizzata. Accanto alle opere storiche, saranno presentati diversi lavori inediti. È questo il caso della videoinstallazione Where the Lost Things Are, che coniuga riprese in analogico e animazione 3D.

Nella Sinagoga Grande della Scola Italiana sarà, invece, presentata la videoinstallazione Millennial Tears. In un luogo fortemente connotato a livello storico e culturale, l’artista propone un’esperienza immersiva ed emozionale, scaturita da una visita nel Sacrario del Museo Yad Vashem di Gerusalemme e maturata tra i ghiacci islandesi, in dialogo con un tema di grande attualità, ovvero il drammatico scioglimento della calotta artica. Dal lento sgretolamento delle lastre ghiacciate emergono memorie e attese, emozioni imprigionate nella solidità del ghiaccio e lacrime di nascita a rinascita della millenaria cultura ebraica.

Aqua Aura, Millennial Tears, 2017 – Video installazione 2 canali, sound, durata 30 minuti

Aqua Aura, Paesaggi Curvi
A cura di Maria Letizia Paiato e Chiara Serri

Palazzina Marfisa d’Este
Corso della Giovecca 170, Ferrara
16 marzo – 5 maggio 2019

Sinagoga Grande della Scola Italiana
Via Mazzini 95, Ferrara
16 marzo – 16 aprile 2019

Inaugurazione: sabato 16 marzo, ore 18.00 (Palazzina Marfisa d’Este)
A seguire, visita alla Sinagoga Grande della Scola Italiana

Catalogo Vanillaedizioni, 2019
Con il sostegno di Co.O.Pe.Ra.Te. srl

Info: Servizio Informazioni e Prenotazioni Ferrara Mostre e Musei
+39 0532 244949 – diamanti@comune.fe.it
www.palazzodiamanti.it 

Comunità Ebraica di Ferrara
+39 0532 247004 – comebraicafe@gmail.com 

Condividi su...
  • 23
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •