Non sei registrato? Registrati.

Espoarte #110 (trimestre n.3 2020) – 20 anni di Espoarte

ESPOARTE FESTEGGIA 20 ANNI DI MAGAZINE… ACQUISTA LA TUA COPIA:
FORMATO CARTACEO € 6.00
– CLICCA QUI –
FORMATO DIGITALE (PDF) € 4.00
– CLICCA QUI –

COVER ARTISTS DI ESPOARTE 110:

GIOVANNI GAGGIA

Giovanni Gaggia e Mona Lisa Tina, Centrum Naturae, 2017, performance, Gender Bender, Cassero, foto Elisa Derrico

La performance Centrum Naturae, che vede protagonisti gli artisti Giovanni Gaggia e Mona Lisa Tina, è un progetto articolato sul Corpo e sulle relazioni possibili con l’Altro, con lo scopo di cercare un nuovo centro per profondere energia, rendendo palese da quale tormento e lancinante inquietudine esso è generato. Un centro incarnato da un nuovo corpo nato dall’unione di due entità: un corpo oltre le differenze di genere, un corpo assoluto non più maschile né femminile.

MARINELLA SENATORE

Marinella Senatore, The School of Narrative Dance: Little Chaos (dettaglio), 2013, Fine Art Print on Hahnemühle paper, framed, cm 300×200. Courtesy the artist

Il bisogno di sentirsi parte di una comunità, espresso attraverso la pratica relazionale, funge da attivatore di progetti che portano ad una reale possibilità di emancipazione ed empowerment. La partecipazione come strumento di libertà e di cittadinanza attiva.

MONA LISA TINA

Mona Lisa Tina, Nero1, 2020 stampa lambda su dibond, cm 30×45

Nasce nei mesi di lockdown, nell’impossibilità di interagire fisicamente con il pubblico ed utilizzare il mezzo prediletto della performance, la nuova serie fotografica di Mona Lisa Tina, Nero, articolata in quattro scatti. Il protagonista è il Corpo, quello dell’artista, volutamente celato nella sua identità ed appartenenza di genere, per permettere a chiunque di canalizzare sulla sua stessa figura riflessioni personali e per incarnare la dimensione più eterea e sensibile dell’essere che è sempre più viva e forte di qualunque stato emotivo o psicologico di disperazione e solitudine ci si trovi a fronteggiare.

VIRGINIA ZANETTI

Virginia Zanetti, I Pilastri della Terra, performance, Orciano Pisano, Pisa, Italia, 2016. Courtesy Traffic Gallery

Capovolgendo il punto di vista, condividendo l’esperienza con persone provenienti da differenti ambiti e creando una comunità eterogenea errante alla ricerca di una nuova etica o spiritualità, I Pilastri della Terra – un progetto di Virginia Zanetti ancora in corso che si sta sviluppando in varie parti del mondo – esplora i concetti di Rinascita, Risurrezione e Rivoluzione attraverso il cambiamento della visione, tramite un movimento di verticalità che supera la forza di gravità. La sospensione evocata da questo immaginario impossibile, ri-equilibra la reciprocità di una co-dipendenza tra il pianeta e l’umano, diventando una produzione collettiva di una comunità per trasformare il presente e disegnare nuove vie per tutta l’umanità.

INDICE DEI CONTENUTI:

Umano e non umano. Appunti su un’ottusa conflittualità
di Pier Luigi Capucci

Tesi XI, “… ora è il momento di cambiarlo”
di Marco Senaldi

L’arte di includere: da Acrobazie all’Arte della Libertà
di Elisa Fulco

Dei mutamenti dell’arte nella realtà analogicodigitale
di Raffaele Gavarro

Nuovi modelli di fruizione culturale: tra fisico e digitale
di Deborah Agostino

Art Lawyers | Avvocati dell’Arte
App IMMUNI: lo stato dell’arte
di Francesco Fabris e Simone Morabito

Germano Celant
Il resoconto di una “guerriglia”
di Lorella Giudici

Marcello Morandini
La curiosità di conoscere
Intervista a Marcello Morandini di Matteo Galbiati

Marinella Senatore
Performance. Nomade, corale e partecipativa
Intervista a Marinella Senatore di Lorenzo Madaro

Giovanni Gaggia
Distanze inverse
Intervista a Giovanni Gaggia di Tommaso Evangelista

Mona Lisa Tina
Un’esperienza trasformativa, collettiva e universale
Intervista a Mona Lisa Tina di Livia Savorelli

SPECIALE PERFORMANCE

a cura di Livia Savorelli

Simbolizzazione e processi di creazione dall’art corporel all’interazione digitale
di Gabriele Perretta

Una crisi qualunque. Live performances tra ripetizione e rimozione
di Roberto Lacarbonara

CRITICI:
SIBILLA PANERAI, LORI ADRAGNA, SILVIA PETRONICI, ANGEL MOYA GARCIA, ADRIANA RISPOLI

ARTISTI:
ILARIA LUPO, CHIARA MU, MARCELLA VANZO, ANNA ULIVI, IVANA SPINELLI, VIRGINIA ZANETTI, GIOVANNI MORBIN, LUIGI PRESICCE, MASSIMO FESTI, ANDREA CONTIN, RUBEN MONTINI, SILVIA GIAMBRONE, GIOVANNA RICOTTA, PAOLO ANGELOSANTO, MONA LISA TINA, GIOVANNI GAGGIA, NICOLA FORNONI, GIOVANNA LACEDRA, LOREDANA GALANTE, NOEL GAZZANO, ELEONORA CHIESA, TIZIANA CERA ROSCO

ACQUISTA LA TUA COPIA:

FORMATO CARTACEO € 6.00
– CLICCA QUI –
FORMATO DIGITALE (PDF) € 4.00
– CLICCA QUI –
Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •