Ti sarà inviata una password per E-mail

Ericailcane. Il canto della foresta

intervista ad ANDREA LOSAVIO (D406) di VIVIANA SIVIERO

Sabato 10 dicembre, la galleria D406 di Modena presenterà un prezioso volume, che aggiungerà un nuovo apporto all’arte del disegno in Italia. Il canto della foresta, questo il titolo dell’opera che segue l’omonima mostra, presenta, in forma di racconto libero per immagini susseguenti, l’ultima produzione di Ericailcane che appare sempre crescente sia dal punto di vista stilistico, sia poetico. Questo secondo volume, che si aggiunge al primo dedicato all’autore, realizzato nel 2008 col titolo, Il numero delle Bestie, avrà la grafica dello stessa mano, ma differente casa editrice; questa volta la Logos passa il testimone a Modo Infoshop e Zooo; restiamo in trepidante attesa, ben consci che i nostri occhi e le nostre menti ne usciranno come sempre giovati, dalla “lettura” di un prodotto che se da una parte non è unicamente opera, dall’altra sembra ben più di un semplice libro. Per questo abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Andrea Losavio della Galleria D406 di Modena, che ci ha dato alcune anticipazioni.

Viviana Siviero: Sta per uscire il nuovo volume di Ericailcane, di cosa si tratta? Com’è nata l’idea e cosa rappresenta il sodalizio con i tipi di Modo Infoshop e Zooo?
Andrea Losavio: Nonostante i tempi durissimi che stiamo vivendo, continuiamo ad editare libri di disegni degli artisti che collaborano con la nostra galleria. Siamo oramai arrivati a poco meno di 40 titoli. Naturale, dunque, cercare collaborazioni con soggetti affini a noi. Per Ericailcane, con cui lavoriamo da alcuni anni, non potevamo che rivolgerci agli amici della libreria bolognese Modo Infoshop che peraltro hanno editato l’ultimo meraviglioso libro di Ericailcane Potente di fuoco. Oltre a loro, fa parte della cordata anche Zooo colletivo editoriale formato da alcuni artisti disegnatori che gravitano su Bologna. Con Modo e Zooo condividiamo la stessa passione per il libro disegnato, ed una visione comune dell’editoria italiana schiacciata dalle grandi case editrici che pubblicano di tutto e spesso senza un preciso progetto editoriale.

Immagino si tratti di un’edizione particolare…
Per il progetto grafico e l’impaginazione del libro abbiamo chiesto aiuto a Marco Molinelli, che già ci aveva assistito nel nostro primo libro di Ericailcane Il Numero delle bestie (2008) e altre pubblicazioni. Marco è un autentico fuoriclasse e speriamo che il suo “tocco” sia percepibile in questo ultimo sforzo, Il canto della foresta, che ancora non ho visto ultimato poiché attualmente in stampa. Dedichiamo molta attenzione a tutti gli aspetti del libro, dando assoluta prevalenza al disegno, scegliendo per ogni disegnatore la carta più adatta così come il formato (sempre diverso non abbiamo un format che ci caratterizza). Dunque particolare attenzione ai materiali che sono parte integrante e importantissimi per la riuscita della pubblicazione. I nostri libri non sono cataloghi delle mostre e peraltro Il canto della foresta lo presentiamo a esposizione conclusa. Si tratta di un volume di medio piccole dimensioni, agile, e siamo particolarmente soddisfatti perché i disegni recenti di Ericailcane, riprodotti nel libro, ci sembrano davvero fra i più riusciti del suo straordinario repertorio.

Come sempre si tratterà di un volume in cui sono le immagini a raccontare tutto e quindi nessuno spazio alle parole.
Senza alcun testo, i disegni sono riprodotti quasi sempre “al vivo” a piena pagina, in una sequenza narrativa di grande impatto! Il bianco e nero, caratteristico delle minuziosissime opere a china, si alterna al colore dei gradi disegni ad acquarello più recenti. Il tema del libro si ispira alla colonia anarchica di fine Ottocento che decise di abbandonare l’Italia, delusa dalla pessima amministrazione statale (la storia si ripete, come purtroppo si sa), esiliandosi volontariamente in Brasile. I soggetti di Ericailcane sono noti, la grande ironia e originalità dei temi e una incredibile maestria tecnica che guarda al passato si fondono perfettamente dando vita a disegni di rara intensità e qualità!

Sappiamo di una tiratura limitata impreziosita di nuovi dettagli…
Ericailcane ha voluto impreziosire l’edizione realizzando anche una tiratura di 100 esemplari con copertine incise direttamente. La grande passione di Ericailcane per le incisioni, forma artistica autonoma ma oramai pressoché “estinta” ci interessa e piace molto! La grande scommessa di questo libro, ovviamente condivisa dai coeditori, è di non servirsi della grande distribuzione, con la convinzione che quando il prodotto è di qualità sia possibile ottenere buoni (diciamo ottimi?) risultati anche da indipendenti. La presentazione avverrà in galleria sabato 10 dicembre a partire dalle 17, in coabitazione con l’esposizione delle tavole di un altro libro, La coda del lupo, di Marino Neri.

Ericailcane. Il canto della foresta
volume edito da Modo Infoshop e Zooo
progetto grafico e impaginazione Marco Molinelli
a cura di d406
Via Cardinalmorone 31/33
Info: +39 059 211071
info@d406.com
www.d406.com

presentazione volume in galleria: sabato 10 dicembre ore 17,30

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi