Non sei registrato? Registrati.
VENEZIA | Zuecca Project Space + Spazio Ridotto

Venice Galleries View. A Venezia le gallerie fanno rete

A Venezia le gallerie fanno rete, dopo la prima edizione autunnale e la seconda in febbraio, torna a maggio, in occasione della settimana di inaugurazione della 16. Biennale di Architettura, Venice Galleries View. Venezia è fiera di avere finalmente il suo Gallery Weekend, nato da un progetto di collaborazione tra nove tra le più importanti gallerie di arte contemporanea di Venezia: Alberta Pane, Beatrice Burati Anderson, Caterina Tognon, Ikona, Marignana Arte, Massimodeluca, Michela Rizzo, Victoria Miro e Zuecca Project. L’iniziativa è nata un anno fa circa, dalla volontà dei direttori di galleria (con un’alta componente femminile: otto donne su nove!) di dare visibilità al circuito delle gallerie di ricerca veneziane, attivo in città tutto l’anno, al di fuori del fenomeno Biennale.

Mappa Venice Galleries View, maggio 2018

L’obiettivo è quello di fare squadra per promuovere la propria proposta culturale e valorizzare e incrementare l’attività di ricerca e commerciale sul territorio.
Venezia ha sempre sofferto di un mercato collezionistico debole, ravvivato soltanto in occasione della Biennale. L’attività commerciale delle gallerie, infatti, è da sempre fortemente connessa alla terraferma.
Forse però qualcosa sta cambiando, anche grazie al fiorire, negli ultimi anni, di nuove gallerie (Alberta Pane, Marignana Arte, Victoria Miro, Beatrice Burati Anderson) molto improntate alla ricerca interazionale, ma fortemente intenzionate ad riattivare la città, durante tutto l’anno.

Con Venice Galleries View uno degli obiettivi è dunque rafforzare il flusso del collezionismo di alto livello sia nazionale sia internazionale. Abbiamo rivolto alcune domande dirette ai galleristi, per sondare lo stato di salute del panorama dell’arte contemporanea veneziano.

 

Intervista di LUCIA LONGHI ad Alessandro Possati

Alessandro Possati

La galleria: lo spazio, gli artisti
Zuecca Projects Space è un’Organizzazione Culturale privata con sede a Venezia, il cui fine è la promozione e diffusione dell’arte e della cultura contemporanea. Nasce nel 2011 da un’intuizione di Alessandro Possati, e ha sede sull’Isola della Giudecca, nell’ex complesso Palladiano delle Zitelle. L’organizzazione gestisce anche uno spazio espositivo satellite vicino Piazza San Marco: Spazio Ridotto. Tra i numerosi artisti di calibro esposti presso la galleria, troviamo: Marina Abramovič, Rirkrit Tiravanija, Ai Weiwei, Eisenman Architects, John Giorno, Atelier Van Lieshout, Slater B. Bradley, ecc…

Perché aprire una galleria a Venezia? Motivazioni, obiettivi e prospettive…
L’idea è di dar vita, a Venezia, ad uno spazio dedicato alla ricerca e al dialogo culturale che, attraverso la produzione di progetti nel campo dell’arte, dell’architettura e del cinema, consenta di creare un continuo interscambio tra le realtà locali e alcune tra le più importanti istituzioni culturali a livello internazionale.

Ai Weiwei, Straight, 2012, Zuecca Project Space, Venzia, 2013

Quanto e in che modo l’attività di ricerca e la vita economica della galleria sono legate alla Biennale e alla presenza di pubblico internazionale che essa porta?
Le attività espositive dell’organizzazione si inseriscono principalmente nei contesti delle diverse Biennali di Venezia. Il programma è tuttavia arricchito da progetti organizzati ed ospitati presso le principali manifestazioni internazionali (EXPO Chicago, Chicago Architecture Biennial, Gwangju Biennale, ecc…) e istituzioni culturali. Il periodo della Biennale è indubbiamente un momento che permette una forte visibilità e l’arrivo in città di una serie di figure chiave del sistema dell’arte contemporanea. Un buon momento dunque per fare rete, pensare a nuovi progetti.

ReConstructoRebuilding Mexico
a cura di Arch. Luis Carbonell e Andres Souto

SCARICA gratuitamente QUI
il numero Digital dedicato a VENICE GALLERIES VIEW

Zuecca Project Space
Giudecca 33, 30133 – Venezia

Spazio Ridotto
San Marco 1388, Calle del Ridotto

ReConstructoRebuilding Mexico
a cura di Arch. Luis Carbonell e Andres Souto

25 maggio – 31 agosto 2018
Inaugurazione 24 maggio 2018 ore 18.00

zueccaprojects.org

Condividi su...
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •