Ti sarà inviata una password per E-mail
ARTOUR-O 2012

… Questa introduzione è necessaria a rendere lo spirito con cui nasce il GAT, premio per giovani artisti di talento, in rapporto agli obiettivi di Artour-o. Dare a qualcuno la possibilità di esprimersi significa aprirsi a un contesto che non si vuole né si può controllare, e di conseguenza rimediare una percezione veritiera riguardo a ciò che accade intorno, positivo o negativo che sia. L’incontro con i 18 artisti selezionati ha fatto emergere una vitalità potente, che non è prodotto di un manierismo pretenzioso, ma del dubbio. Finalmente ritroviamo il fascino proibito delle incertezze: opere che ancora attendono una definizione, stili e tecniche destinate magari a restare solo un passaggio, sperimentazione accesa e genuina sui materiali. La passione che non teme di sconfinare nel piacere ha il sapore di una libertà rara, perché è cosciente di potere avanzare con le prove più che con i risultati.
Tratto dal testo di presentazione di Matteo Innocenti

Per sottolineare l’inalterata vitalità artistica del territorio e in sintonia con la sua mission di scouting, ARTOUR-O ha arricchito la sezione premi presentando il GAT – premio Giovani Artisti di Talento – primo step Toscana, curato da Andrea Granchi e Matteo Innocenti. Il premio è un’iniziativa nata da uno dei suggerimenti per l’arte e la cultura raccolti durante gli incontri di ARTOUR-O a TAVOLA, appuntamenti conviviali con l’arte tenutisi lungo tutto il corso del 2011 a Villa la Vedetta a Firenze. La discussione verteva su un punto cruciale: il trionfo della creatività esploso in Toscana nei secoli d’oro si é esaurito per sempre oppure è un fattore endemico al territorio? Le risposte dei presenti divergevano nettamente. Di qui la decisione di fare un primo test attraverso un concorso volto a monitorare l’attività artistica in un dato territorio, valorizzarla e promuoverla.
Quest’anno i nomi dei Giovani Talenti sono stati proposti da due esperti come Andrea Granchi e Matteo Innocenti: due generazioni diverse, due approcci complementari all’arte, uno accademico e l’altro militante, che hanno raccolto le segnalazioni di numerosi operatori culturali attivi sul territorio.

Le 18 opere selezionate da operatori culturali locali per il concorso sono state esposte a Villa La Vedetta in occasione di ARTOUR-O il MUST Firenze 2012.
La prima edizione del premio ha visto un podio tutto femminile. La vittoria è andata a Federica Gonnelli, giovane artista nata a Firenze e formatasi all’Accademia di Belle Arti di Firenze, con l’opera “Guest/Ghost in Vasari’s House (Effimeri Parati)”, seconda classificata Virginia Lopez con l’installazione “Fossili nelle acque durmienti II” e Vanessa Costantini con l’opera “Tracce in superficie”.
In palio per la prima classificata l’inserimento in una delle esposizioni promosse da FUA – Florence University of The Arts e F_AIR – Florence Artist In Residence.
Il progetto ha suscitato la curiosità del Forum della Meritocrazia ideato da Arturo Artom che condivide con noi la volontà di far emergere e promuovere i giovani talenti, si prospetta in quest’ottica di collaborazione di poter estendere al territorio nazionale l’attività di monitoraggio del territorio con nuove edizioni del Premio dedicate ad altre regioni.

Gli artisti selezionati per il GAT 2012
Marco Acquafredda | Beatrice Bartolozzi | Matteo Ciardini | Vanessa Costantini | Xochitl Giancaterino | Jacopo Ginanneschi | Federica Gonnelli | Viola Granucci | Virginia Lopez | Massimiliano Lo Russo | Andrea Lunardi | Claudia Masolini | Vanni Meozzi | Mattia Papp | Lara Pellegrini | Elisa Puddu | Sepideh Sarlak | Gaetano Terrana

La giuria del premio
Lucia Giardino – Direttrice della School of Fine Art di FUA – Florence University of The Arts
Beatrice Grassi – Direttrice di Villa La Vedetta
Renata Ramondo – Presidente di Ellequadro Documenti Archivio Internazionale di Arte Contemporanea
Marzia Ratti – Direttrice del Polo Museale di La Spezia
Jenny Servino – Direttrice del Museo Internazionale e Biblioteca della Musica di Bologna

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi