Ti sarà inviata una password per E-mail
CUNEO | sedi varie | 10 – 19 ottobre 2013

Lo storico mercato di Cuneo sarà protagonista del primo workshop del progetto transfrontaliero Market zone, organizzato dall’associazione Art.ur, per rendere omaggio proprio a uno degli appuntamenti più significativi del capoluogo cuneese. Per dieci giorni quattordici artisti, tra designer, grafici e architetti, italiani e francesi, parteciperanno in città a un ricco programma di convegni, visite guidate e seminari che li porteranno a riflettere, insieme al pubblico, sulla natura del mercato anche in un’ottica di rivitalizzazione dello stesso.

Market Zone è un progetto che ruota attorno al mercato di piazza Seminario, piazza Galimberti e via Roma e nasce dall’intenzione di confrontare le diverse discipline coinvolte con il mercato, che delinea una forma connotata e molto precisa di organizzazione dello spazio urbano. Il progetto s’impegna a ripensare lo spazio pubblico attraverso una serie di attività.

“Attraverso le conferenze e i workshop con personalità locali competenti, saranno sviscerate le diverse tematiche inerenti al progetto – spiega Michela Giuggia, presidente dell’associazione Art.ur – dall’indagine sulla tradizione mercatale locale e la sua connessione alla specificità agroalimentare del territorio cuneese, dalla riflessione ecologica e biologica legata ai prodotti territoriali venduti alla sostenibilità ambientale del mercato stesso rispetto ad altre forme di commercio. Sarà inoltre stimolata la conoscenza degli equilibri socio-culturali ed economici locali, all’interno dello spazio pubblico del mercato, oltre alla messa in questione del mercato come spazio di discussione su tematiche come lo sviluppo sostenibile, l’ecologia e la relazione con l’ambiente”.

Il progetto si aprirà giovedì 10 ottobre, alle 15,30, nel Salone d’Onore del Municipio di Cuneo e proseguirà nei dieci giorni successivi durante i quali si svolgeranno conferenze, incontri, passeggiate conoscitive e tre workshop tenuti da importanti tutor, uno per ognuna delle principali discipline coinvolte: le arti visive, il design e il graphic design. Ad accompagnare i partecipanti a Market Zone nella loro ricerca sul mercato di Cuneo, il suo contesto e la sua attuale configurazione, saranno in particolare la piattaforma grafica Undesign, di Tommaso Del Mastro e Michele Bortolami (14 e 15 ottobre), il designer Paolo Ulian (15 e 16 ottobre) e gli artisti Andrea Caretto e Raffaella Spagna (17 e 18 ottobre), che da anni propongono una ricerca artistica sulla relazione tra arte e ambiente.

Per conoscere il programma nel dettaglio: www.market-zone.eu

IL PROGETTO “MARKET ZONE”
Alla base del progetto “Market zone” c’è l’incontro di due associazioni, la cuneese Art.ur e la francese DEL’ART che esprimono esigenze sinergiche legate al proprio territorio. Un’area, quella del Cuneese, caratterizzata, in ambito culturale, dalla difficoltà nel supporto ai giovani artisti e ricercatori del territorio a cui si contrappone il contesto di Nizza, che funge da anni da polo di attrazione per l’arte contemporanea e per la formazione di giovani artisti a livello nazionale e internazionale. Entrambe le città possiedono una forte cultura legata al mercato: Cuneo con il suo storico mercato, in cui si trova espressa la natura stessa di un territorio che ha fatto del settore agroalimentare la propria vocazione, e Nizza con il mercato della Libération, da poco rifunzionalizzato, i cui nuovi equilibri socio-culturali ed economici influiranno in modo significativo sul mercato stesso, creando un nuovo contesto urbano su cui riflettere.

Con questi presupposti è nato il progetto “Market zone” che si ispira proprio al mercato, tema di forte interesse transfrontaliero, sia come forma di scambio commerciale che come legame culturale e sociale alle tradizioni dei territori. Il progetto permetterà di comprendere le differenze e i tratti comuni dei due mercati e di sottolineare i legami con le tradizioni locali e con gli equilibri socio-culturali e urbanistici delle due città. Il progetto intende fornire ai giovani artisti e ricercatori selezionati, una possibilità di mobilità e di scambio di esperienze. I risultati potranno essere valide e innovative soluzioni per sottolineare l’importanza dei mercati, per allestire gli stessi e per innovarli attraverso i progetti dei creativi coinvolti. “Market zone” si sviluppa sui due anni, 2013 e 2014, e riunisce 14 partecipanti, selezionati tramite un apposito bando, attorno a poli di interesse specifici tra cui arte, design e graphic design.

Dopo i 10 giorni di workshop a Cuneo, a novembre i partecipanti saranno a Nizza per continuare, accompagnati da studiosi, artisti, grafici e designer, la loro ricerca sugli spazi del mercato, il loro contesto, la loro storia e la loro attuale configurazione. Ne seguirà un’esposizione itinerante che avrà luogo a Nizza nel settembre 2014 e in seguito a Cuneo nel mese di ottobre 2014. L’esposizione s’inserirà contestualmente nello spazio pubblico dei due mercati e in luoghi partner adiacenti e durerà 3 settimane in ognuna delle due città, accompagnata da eventi culturali paralleli.

Un resoconto del progetto sarà diffuso attraverso la pubblicazione di un catalogo bilingue.

LE TAPPE
2013
– Bando di selezione dei partecipanti al progetto (giugno)
– Conferenze e workshop a Cuneo (ottobre)
– Conferenze e workshop a Nizza (novembre)
2014
– Esposizione itinerante a Nizza (settembre)
– Esposizione itinerante a Cuneo (ottobre)
– Realizzazione pubblicazione bilingue italiano/francese (fine progetto)

associazione art.ur
Info: +39 0171 68996 | +39 339 6908997
info@market-zone.eu
www.zooart.it
www.market-zone.eu

Market Zone è cofinanziato dall’Unione Europea – Fondi Europei per lo sviluppo regionale, nel quadro del programma ALCOTRA Alpi latine cooperazione transfrontaliera Italia-Francia 2007-2013.

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi