Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Gallerie d’Italia | 26 settembre 2013

Cinque artisti, che sono stati tra gli interpreti delle dinamiche di gruppo che hanno caratterizzato la scena artistica dei primi anni Sessanta, saranno protagonisti di un incontro in cui si affronta, in modo particolare, la situazione complessa e articolata del 1963, anno centrale nel vivace clima di quel periodo. Il Gruppo T, il Gruppo del Cenobio, il Gruppo 70 saranno l’oggetto, con le loro posizioni e le loro idee, del dibattito affrontato in questa conversazione.
Sono Giovanni Anceschi, Nicola Carrino, Agostino Ferrari, Ugo La Pietra e Lamberto Pignotti ad approfondire, con le loro testimonianze, Monographia 1963 e dintorni. Nuovi segni, nuove forme, nuove immagini, mostra temporanea in corso fino al 27 ottobre prossimo, la quale, a cinquant’anni di distanza, offre allo spettatore un’interessante spaccato sulla trasformazione radicale della comunicazione visiva e artistica in seno alla contemporaneità. Modera l’incontro Francesco Tedeschi, curatore di Cantiere del 900. 

Attorno al 1963. Protagonisti dell’arte italiana
con Giovanni Anceschi, Nicola Carrino, Agostino Ferrari, Ugo La Pietra, Lamberto Pignotti
coordina Francesco Tedeschi 

26 settembre 2013

Gallerie d’Italia
piazza Scala 6, Milano

Orario: dalle ore 18.00
Ingresso libero 

Info: Numero verde 800167619
www.gallerieditalia.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi