Ti sarà inviata una password per E-mail
KASSEL | dOCUMENTA 2014 | 10 giugno – 17 settembre 2017

Sarà il polacco Adam Szymczyk a dirigere la prossima dOCUMENTA 14 che si terrà dal 10 giugno al 17 settembre 2017 a Kassel. Bernd Leifeld, CEO della manifestazione e il Museo Fridericianum lo hanno annunciato venerdì 22 novembre appoggiando e  ufficializzando la proposta dalla Giuria Internazionale.

Adam Szymczyk

Un curriculum ricco di successi internazionali quello di Szymczyk che, nato nel 1970 a Piotrków Trybunalski in Polonia, ha iniziato la sua carriera come co-fondatore della Foksal Gallery Foundation di Varsavia di cui è stato il curatore dal 1997 al 2003, anno in cui ha assunto l’attuale posto di direttore e curatore capo della Kunsthalle di Basilea. Nel 2008 gli era stata inoltre affidata, assieme ad Elena Filipovic, la direzione artistica della 5. Biennale di Arte Contemporanea di Berlino ed è attualmente membro del Comitato del Museo di Arte Moderna di Varsavia.

Il candidato è stato scelto da una rosa di 6 nomi a cui la Giuria Internazionale ha richiesto la presentazione di proposte scritte a seguito di alcuni incontri preparatori. L’esame dei contributi ha determinato l’ulteriore selezione di tre nominativi invitati a sostenere una seconda tornata di incontri. La designazione di Szymczyck è stato sottoposta in seguito dalla Giuria al Comitato di Supervisione per la ratifica definitiva.

Giuria Internazionale per dOCUMENTA 14,  ritratti da Nils Klinger , aprile 2013

Koyo Kouoh, direttore artistico di RAW MATERIAL COMPANY di Dakar, Senegal e portavoce della Giuria, ha motivato la nomina facendo riferimento alla metodologia di lavoro di Szymczyk caratterizzata da una curiosità insaziabile, una stretta collaborazione con gli artisti, da una ricerca profonda e una grande integrità nel rapportarsi con gli artisti. Chiosa affermando che sicuramente la dOCUMENTA del curatore polacco regalerà al pubblico e agli operatori un nuovo ed importante capitolo d’arte contemporanea.

La giuria selezionatrice era composta da altri sette membri di chiara fama: Suzanne Cotter, direttore del Museo Serralves di Porto, Chris Dercon, direttore della Tate Modern di Londra, Susanne Gaensheimer, direttore del Museo di Arte Contemporanea di Francoforte sul Meno, Kim Hong-hee direttore del Museo di Arte di Seoul, Matthias Mühling della Lenbachhaus di Monaco di Baviera, Joanna Mytkowska, direttore del Museo d’Arte Moderna di Varsavia e il curatore messicano Osvaldo Sánchez.

Info: www.documenta.de

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi