Ti sarà inviata una password per E-mail
FLUON | Futura Resistenza

Flu-on è il nome che contiene in sè flourescenza, influenza e impulso. La fluorescenza è il colore dei quadri, il desiderio è di essere influenzato dai percorsi creativi altrui, il tentativo è di accendere nuovi percorsi creativi, creare curiosità. [Alice Mazzini]

FluOn: questo il nome del laboratorio d’arte, fabbrica di idee, dipinti e musica fondato da Andy (Monza, 1972) – ex componente dei Bluvertigo e prolifico artista visivo pop – e divenuto un vero e proprio quartier generale e nucleo creativo, che riassume nel nome una vera e propria filosofia di arte e di vita. “FLU” sta per “fluorescenza”, ma richiama anche “inFLUenza”, entrambe modalità contagiose di tramissione ed emissione di idee, creatività: un flusso continuo costante e sempre acceso (da qui l’origine di “ON”) che permea il luogo e lo rende fertile. Proprio in questo clima, nel 2011, dall’incontro di Andy, con Fabio Mittino e Faber nascono i Fluon, una band affiatata che incarna l’estetica, il suono e lo spirito dell’omonimo laboratorio d’arte.

Futura Resistenza_cover album
Una concezione che ben emerge dal loro disco d’esordio Futura Resistenza (prodotto da Fabio Mittino e mixato da Zoran Matejevic – disponibile nei negozi tradizionali e in digital download dal 31 gennaio 2014) che, spaziando dall’elettro pop alla dance, la visione creativa di una band che ha uno stile personale, accattivante e ipnotico, con ritmi serrati che enfatizzano i testi, in grado di intrappolare la realtà con estrema lucidità.
L’avventura dei Fluon ha avuto inizio nel 2012 con Naked, il primo brano del gruppo, seguito poi da Polvere, in duetto con Enrico Ruggeri, e L’assassino è il maggiordomo – incluso nell’album e di cui è possibile trovare il video on line – che segna un’ulteriore evoluzione della band che si arricchisce di un mebro: Luca Urbani, ex cantante dei Soerba.

“È lo scontro con una realtà frenetica e imposta  che da emarginata esce allo scoperto, rompendo gli schemi sociali attraverso un’evoluzione” così il gruppo descrive il primo album, la cui realizzazione è stata possibile soprattutto grazie al crowdfunding: una chiamata a raccolta di fan e sostenitori che, attraverso la sottoscrizione di quote attraverso la piattaforma Musicraiser, hanno contribuito a produrre Futura Resistenza.

Info: www.fluon.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi