Ti sarà inviata una password per E-mail
NAPOLI | Mostra d’Oltremare | 28 aprile – 1 maggio 2012

La XIV Edizione del Salone Internazionale del Fumetto che incontra le altre Arti. Il tema delle prossime edizioni del Salone partenopeo, inaugurato l’anno scorso, prosegue anche per questa edizione, alla Mostra d’Oltremare. Vengono indagati i rapporti tra il Fumetto (convenzionalmente noto come la Nona Arte) e le altre arti, dal cinema alla pittura, dalla musica all’architettura, e non solo. Nel 2011 sotto i riflettori il rapporto tra Fumetto & Musica; quest’anno uno specifico approfondimento tematico su Fumetto & Letteratura.

“La scelta di lasciare Castel Sant’Elmo – spiega il direttore di Comicon Claudio Curcio – è dolorosa, ma i forti tagli delle istituzioni nei contributi alle attività culturali ci hanno obbligato ad ottimizzare la sistemazione logistica del Salone, che ha ormai stabilmente raggiunto numeri molto importanti di visitatori. Negli ultimi due anni lo sdoppiamento della sede tra la Mostra d’Oltremare e la fortezza del Vomero aveva portato ad una separazione tra la parte più culturale e quella ludica: oggi possiamo fare in modo che questi due mondi tornino a camminare affiancati, perché l’uno faccia da catalizzatore per l’altro, negli ampi spazi della Mostra d’Oltremare, che ha aderito al nostro progetto con entusiasmo. Così, i cultori del fumetto inteso come arte avranno l’occasione di conoscere da vicino il colorato mondo dei cosplayers, mentre gli appassionati di videogiochi potranno scoprire i legami “alti” tra fumetto e letteratura che costituiscono il tema di questa edizione di Napoli COMICON”.

LE MOSTRE
La mostra principale è STORIE PARALLELE: LETTERATURE E FUMETTI IN ITALIA. Spesso accomunati come parenti, Fumetto & Letteratura sono più spesso gerarchizzati a sfavore del “genere” delle “nuvolette”…  In realtà si tratta di due linguaggi ben diversi, con strutture e fruizioni definite. Spesso però questi due media si sono incontrati, e questa mostra vuole indagarne le intersezioni e i momenti salienti, oltre a mostrare l’attualità della relazione. In mostra quindi tavole originali di questi momenti d’incontro fra i due linguaggi, a partire da quello che viene considerato uno delle prime fusioni delle due Arti, ed anche uno dei suoi momenti più “alti”, ovvero il “Poema a Fumetti” del grande scrittore Dino Buzzati, che nel 1969 si cimentò con il disegno: in mostra alcune tavole originali dell’opera dell’autore di cui peraltro ricorrono proprio nel 2012 i 40 anni dalla scomparsa.
Oltre a tante altre tavole originali dei maestri della Nona Arte, si segnala la presenza di alcuni brevi omaggi espositivi ad albi a fumetti di prossima o recente uscita attinenti al tema, e in particolare citiamo la riedizione del Gian Burrasca di Gianni De Luca per Black Velvet, la biografia di Philip K. Dick di Francesco Matteuzzi e Pierluigi Ongarato per Becco Giallo, l’anteprima dell’adattamento di Gud di un testo di Dacia Maraini per Tunué (La notte del Giocattolo), lo stupefacente graphic novel Sweet Salgari, ispirato alla biografia del padre di Sandokan, a firma di Paolo Bacilieri.
Due mostre sono poi dedicate ad altrettanti importanti anniversari del mondo del fumetto italiano: ovvero l’esposizione dedicata ai 30 ANNI DI MARTIN MYSTERE di Alfredo Castelli e CINQUANT’ANNI VISSUTI DIABOLIKAMENTE sul personaggio delle sorelle Giussani (in mostra dal 6 aprile al PAN di Napoli).
Altro evento importante del festival partenopeo è poi il lancio italiano del tanto atteso REBOOT di tante serie DC COMICS, già iniziato alcuni mesi fa negli USA. La casa editrice RW-Lion porta a Napoli una mostra di tavole e materiale preparatorio di alcune delle firme più importanti, fra cui Lee Bermejo, Jim Lee, David Finch e Alberto Ponticelli, questi ultimi ospiti a Napoli COMICON.
La mostra di FUTURO ANTERIORE, con il Centro Fumetto Andrea Pazienza, è un’esposizione di 8 autori italiani emergenti, con prequel e sequel di grandi capolavori della Letteratura Italiana dal 900 a oggi, di scrittori del calibro di Italo Calvino, Umberto Eco e Italo Svevo.
Con il Festival partner di Amadora (Portogallo) dedichiamo ad ALAN MOORE un ritratto realizzato con tavole originali, cui si affiancheranno alcune tavole di MELINDA GEBBIE, ospite al Salone.
Dal BD-Fil di Losanna proviene una collettiva di autori svizzeri della casa editrice ATRABILE, 10×10, con lavori fra gli altri di Frederik Peeters e Tom Tirabosco, ospiti a COMICON.
L’interazione tra il Fumetto e l’arte musicale ci permetterà di presentare poi una gustosa anteprima, ovvero il libro realizzato da DANIELE SEPE per il suo prossimo disco, CANZONIERE ILLUSTRATO, in mostra a COMICON, a partire dalla bella copertina realizzata da Altan.
Altra mostra da segnalare, l’esposizione dedicata ai dieci anni della casa editrice torinese di Giuseppe Peruzzo Q PRESS.

GLI OSPITI
Oltre ai già citati Finch, Peeters, Tirabosco, Gebbie, al Salone di Napoli sono in arrivo molti autori di Diabolik, in primis Giuseppe Palumbo, autore dei remake e dei prequel dedicati al Re del Terrore, il creatore di Martin Mystere Alfredo Castelli, che capeggia una nutrita schiera di sceneggiatori e disegnatori della Sergio Bonelli Editore, e tanti altri ancora. Segnaliamo solo gli autori internazionali: dal Brasile i gemelli Fabio Moon e Gabriel Ba, dall’Argentina Enrique Breccia, dalla Francia Brremaud, Killoffer, Frantz Duchazeau, dal Messico Tony Sandoval e dalla Corea il gradito ritorno di Kim Dae-Joong.

GLI EVENTI
Ma il Salone è tanto, tanto altro. Numerosissimi gli Incontri, le Proiezioni e le sedute di Autografi. Numerosi sono poi gli appuntamenti, le mostre e gli incontri fuori dallea sede principale del Salone e inseriti nel cartellone unico di COMIC(ON)OFF.
Domenica 29 aprile alle 18.00 nella grande Sala Incontri da non perdere la Cerimonia di consegna dei Premi COMICON-Micheluzzi, anche quest’anno in partnership con il gruppo la Feltrinelli, che a giugno esporrà in uno spazio dedicato in ben dieci punti vendita in tutta Italia i libri vincitori del concorso.
Martedì 1 maggio alle 17.00, sempre in Sala Incontri, Consegna dei Premi del concorso IMAGO.

E ancora: il festival nel festival GAMECON raccoglie tutto il mondo del Gioco e del Videogioco, oltre a tanti eventi come il sempre più  importante e seguito Comicon Cosplay Challenge, sfilata di cosplayer che ha il suo momento conclusivo domenica 29 aprile a partire dalle 15.30 sul Palco della Mostra d’Oltremare.

LEGGI SU ESPOARTE #76 LO SPECIAL DEDICATO AL FUMETTO…
interviste a Mario Gomboli (Astorina), Alfredo Castelli (Martin Mystere), Fabio Civitelli (Tex), Paolo Bacilieri (Sweet Salgari) e altre news!

Napoli COMICON 2012
XIV Edizione del Salone Internazionale del Fumetto

Mostra d’Oltremare, padiglioni 1-3
ingresso da piazzale Tecchio, Napoli

28 aprile – 1 maggio 2012

Orari: tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00
BIGLIETTI: Biglietto unico valido per tutti e quattro i giorni 12 euro | under 12 e over 65 a 8 euro

Info: +39 081 4238127
www.comicon.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi