Ti sarà inviata una password per E-mail

TFF 2011

TORINO | sedi varie | 25 novembre – 3 dicembre 2011

Si apre ufficialmente venerdì 25 novembre, al Teatro Regio, con la consegna del GRAN PREMIO TORINO al regista Aki Kaurismäki e l’anteprima italiana di L’ARTE DI VINCERE/MONEYBALL di Bennett Miller, la 29^ edizione del TORINO FILM FESTIVAL. Madrina della serata sarà l’attrice Laura Morante.

La manifestazione si chiuderà il 3 dicembre con un doppio evento: l’anteprima nazionale di ALBERT NOBBS di Rodrigo Garcia seguita dall’anteprima internazionale del nuovo film di Francis Ford Coppola, TWIXT.
Diretto per il terzo anno consecutivo da Gianni Amelio, il festival continua nel solco della tradizione il suo percorso di scoperta e riflessione critica sul cinema contemporaneo, i suoi linguaggi, i suoi autori. 218 opere in totale – di cui 36 di produzione italiana, 32 anteprime mondiali, 21 internazionali, 10 europee e 70 italiane -. 16 i film in concorso – tra cui 2 italiani,
I PIU’ GRANDI DI TUTTI
di Carlo Virzì e ULIDI PICCOLA MIA di Mateo Zoni – che saranno giudicati da una giuria internazionale composta da Jerry Schatzberg (Presidente), Michael Fitzgerald, Valeria Golino, Hubert Niogret, Brillante Mendoza.
La sezione RAPPORTO CONFIDENZIALE rende omaggio a SION SONO, eccentrico, travolgente poeta, romanziere e cineasta giapponese inedito nelle sale italiane.
Mentre protagonisti di FIGLI E AMANTI saranno quest’anno autori che alternano la professione di attore a quella di regista: Antonio Albanese, Ascanio Celestini, Michele Placido, Kim Rossi Stuart, Sergio Rubini.
La retrospettiva è dedicata a ROBERT ALTMAN e comprende gli oltre quaranta lungometraggi diretti da Altman per il cinema e la televisione, le due serie HBO TANNER‘88 e TANNER ON TANNER, una selezione degli episodi tv e dei documentari industriali realizzati a Kansas City negli anni Cinquanta.
A completare le riflessioni sul cinema che caratterizzano il Torino Film Festival, gli omaggi a Dorian Gray, ironica diva degli anni 50 italiani, e ad Ansano Giannarelli, entrambi scomparsi di recente.

Moltissimi i titoli imperdibili della sezione FESTA MOBILE: LE HAVRE/MIRACOLO A LE HAVRE di Aki Kaurismäki (Gran Premio Torino) presentato già il 24 novembre in una serata di pre-apertura del festival, SETTE OPERE DI MISERICORDIA di Gianluca e Massimiliano De Serio interpretato da Roberto Herlitzka, l’assolo di Adrien Brody in WRECKED di Michael Greenspan, INTO THE ABYSS di Werner Herzog, LA GUERRE EST DÉCLARÉE di Valérie Donzelli (candidato francese agli Oscar 2012), L’ILLUSION COMIQUE di Mathieu Amalric, THE DESCENDANTS di Alexander Payne interpretato da George Clooney, TERRI il quarto film di Azazel Jacobs (il figlio di Ken), L’ERA LEGALE di Renzo Rossellini, che ha tra gli interpreti Renzo Arbore, GEORGE HARRISON: LIVING IN THE MATERIAL WORLD di Martin Scorsese, LES ÉCLATS (MA GUEULE, MA RÉVOLTE, MON NOM) in cui il regista Sylvain George torna a raccontarci la Calais dei migranti, e ancora Mathieu Amalric, questa volta con il documentario JOANN SFAR (DESSIN).

Come sempre nelle sezioni ITALIANA.DOC e ITALIANA.CORTI verrà proposto il meglio del cinema italiano nell’ambito del documentario e del cortometraggio, mentre ONDE conferma la sua vocazione di sezione “estrema”, in cui si confrontano le più svariate tecniche espressive e ideali del cinema contemporaneo. Da segnalare l’omaggio integrale al cineasta francese Eugène Green.

TORINO FILM FESTIVAL
via Montebello 15 10124 Torino
Info: +39 011 8138820 – 82
press@torinofilmfest.org
www.torinofilmfest.org
25 novembre – 3 dicembre 2011

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi