Ti sarà inviata una password per E-mail
UGO NESPOLO PER MICHELE CHIARLO

La collaborazione unica tra due nomi di primo piano dell’enologia e dell’arte ha dato vita alla Riserva La Court Nizza Vignaveja 2010: un vino simbolo della lunga tradizione Chiarlo con la Barbera di grande qualità, impreziosita dall’etichetta appositamente disegnata da Ugo Nespolo. Un matrimonio che porta avanti quell’unione tra vino e arte e quella valorizzazione del territorio piemontese che sono sempre state al centro della filosofia della Michele Chiarlo. Da sempre, il connubio inscindibile tra vino e arte caratterizza il lavoro del Produttore Michele Chiarlo, nome storico dell’enologia piemontese, che ha fatto della valorizzazione del territorio e dell’interazione tra le diverse arti il cuore del suo operare. Una filosofia, espressa dall’intera famiglia Chiarlo, che ha dimostrato di saper “vedere lontano” e ha trovato la perfetta incarnazione in quel parco Orme su La Court, ideato insieme a Emanuele Luzzati, in cui vigne e filari si integrano perfettamente alle installazioni artistiche, permettendo una promozione del territorio a tutto tondo.

Etichetta Barbera d'Asti DOCG La Court Nizza VignaVeja Nespolo 2010
A rinforzare e impreziosire una volta di più questa filosofia, negli ultimi anni c’è stato l’incontro con Ugo Nespolo, artista piemontese tra i più affermati nomi dell’arte contemporanea internazionale, coinvolto nella realizzazione della Porta sulle Colline. L’opera d’arte, inaugurata nell’estate 2013, ha arricchito una volta di più il Parco Artistico Orme su La Court, ponendosi come un baluardo che, a metà della collina, spalanca ai visitatori un mondo in cui arte e vino parlano la stessa lingua, fatta di antiche tradizioni, rispetto e valorizzazione del territorio e, nel contempo, apertura e accoglienza verso gli uomini e verso il futuro.
Ma la Porta sulle Colline non è stato che il prologo di un’avventura e di un sodalizio eccezionale: Ugo Nespolo, vivendo da vicino il territorio, se ne è innamorato, e ha trovato piena sintonia con la filosofia di Michele Chiarlo. Questa unità d’intenti e di visione ha portato l’artista alla decisione di realizzare, proprio insieme alla famiglia Chiarlo, una Riserva della Barbera La Court, proveniente da una vigna con più di cinquant’anni quindi “Speciale”. Riserva La Court Nizza Vignaveja 2010, è questo il nome della preziosa bottiglia che incarna la grandezza e l’identità territoriale della famiglia Chiarlo e la interpreta in modo prestigioso grazie al tocco artistico di Ugo Nespolo, che ne ha disegnato l’etichetta e la serigrafia che contraddistingue la cassa del vino. In questo modo, vino e arte si fondono una volta ancora insieme, creando un’interazione tra le diverse arti che diventa la migliore promozione possibile per un territorio davvero unico al mondo.

Proprio in ragione dell’occasione speciale che celebra l’etichetta di questo grande vino e per festeggiare i 10 anni di Arte in Vigna del Parco Artistico Orme su La Court, si terrà il giorno 28 marzo al Barolo Cru Resort a La Morra, una presentazione ad invito.

Info: www.michelechiarlo.it
www.nespolo.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi