Ti sarà inviata una password per E-mail
CASALMAGGIORE (CR) | MUSEO DEL BIJOU | 19 maggio – 3 giugno 2012

Presso il Museo del bijou di Casalmaggiore, dal 3 marzo al 28 aprile 2012 si è svolto il corso di “Creazione di bijoux alternativi” organizzato dall’Associazione Amici del Museo del Bijou e condotto dalla docente Norma Piccioni. Al centro della sperimentazione il materiale, di recupero, di riciclo: un materiale “povero” come ad esempio la carta dei quotidiani o il cartoncino per gli imballaggi dei prodotti che si consumano quotidianamente nelle nostre case, oppure materie prime insolite e innovative per la progettazione e realizzazione dei bijoux, come la gomma, la lana, la pelle…

La conoscenza degli strumenti, delle tecniche e delle metodologie di assemblaggio hanno permesso di realizzare creazioni uniche ed insolite da indossare. Un connubio tra arte e design all’insegna della sperimentazione e con un messaggio fortemente green. Le creazioni degli allievi del corso saranno ammirabili fino al 3 giugno 2012 nella Sala Zaffanella del Museo, all’interno della mostra “Mille Bijoux”.

Il Museo del Bijou. La storia:

Istituito nel 1986 e allestito nella sede attuale dieci anni dopo, il Museo del Bijou di Casalmaggiore si trova nel piano seminterrato dell’ex Collegio Santa Croce, edificio costruito dai Padri Barnabiti verso la metà del XVIII secolo; è un museo specializzato del patrimonio storico-industriale in cui sono conservati oggetti d’ornamento e accessori prodotti dalle diverse fabbriche di Casalmaggiore tra la fine dell’Ottocento e gli anni ’70 del Novecento. Oltre alle tipologie tradizionali della bigiotteria (spille, gemelli, bracciali, cinture, orecchini, ciondoli), sono presenti portacipria, portarossetto, portasigarette, occhiali da sole, medaglie devozionali, distintivi. A fianco degli oggetti sono collocati macchinari originali provenienti dalle antiche fabbriche di Casalmaggiore, attrezzi vari per la lavorazione della bigiotteria, cataloghi, documenti e fotografie d’epoca che offrono uno spaccato della vita del distretto industriale casalasco della bigiotteria. L’esposizione permanente è integrata da due laboratori (uno professionale e uno didattico) e da uno spazio adibito a Centro di documentazione.

“Mille Bijoux”
Mostra degli ornamenti realizzati durante il corso di Creazione di Bijoux alternativi
a cura di Norma Piccioni


Museo del Bijou – Sala Zaffanella
via Azzo Porzio 9, Casalmaggiore (CR)

19 maggio – 3 giugno 2012

Orari: Tutti i giorni feriali dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00 – domenica e festivi dalle ore 15.00 alle 19.00
Info: www.museodelbijou.it

Allievi partecipanti al corso: Marisa Amadei, Flaminia Barili, Tiziana Cagni, Maria Fulvia Cavalli, Rossana Lazzari, Luigia Lodi Rizzini, Francesca Miglio, Maria Rosa Pagliari, Patrizia Rainieri, Maria Rosa Storti, Adele Vitalini

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi