Ti sarà inviata una password per E-mail
JOHAN&LEVI | Bruno Di Marino

di MATTEO GALBIATI

Bruno Di Marino conduce un’analisi ampia ed articolata su un tema complesso come quello della pornografia e su una nuova coscienza del gusto e dell’estetica ad essa legate. L’autore, docente di teoria e metodo dei mass media all’Accademia di Frosinone, da studioso muove la sua precisa e attenta indagine pensandola tanto come fenomeno sociologico quanto come categoria estetica,  assimilata nei codici e nei linguaggi dell’arte. Non poteva non partire da un “lontano” passato prossimo con L’origine du monde del 1866, celebre opera di Courbet, fino alle ricerche più attuali, senza trascurare il cinema e il web. Marino rileva come si sia giunti, specialmente negli ultimi decenni grazie proprio all’esplosione del fenomeno Internet e all’accesibilita “facilitata” a certi materiali, quasi ad un processo di assimilazione del hard nella società, nelle sue immagini e comunicazioni. Spettacolarizzazione e normalizzazione ne hanno sconfitto definitivamente il tabù e hanno sdoganato quello che un tempo sarebbe stato “irrappresentabile”. La pornografia ormai pare oscillare tra “fiction e realtà”, con la conseguente apertura e diffusione della produzione e della fruizione dell’immaginario hard ad pubblico vario ed allargato. Significative del saggio sono anche le note alla fine di ogni capitolo, complete di una ricca citazione delle fonti.

Titolo: Hard Media. La  pornografia nelle arti visive, nel cinema e nel web

Autore: Bruno Di Marino 

Editore: Johan&Levi

Collana: Saggistica Parole e Immagini

Anno: 2013

Pagine: 184

Prezzo: Euro 20,00

Info: www.johanandlevi.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi