Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Tile project Space | 15-22 aprile 2015

Il progetto Shipwrecks nasce dall’esigenza di un confronto proficuo e produttivo tra due collettivi di architetti, Parasite 2.0 e Raumplan che, attraverso visioni e approcci opposti rispetto la pratica architettonica, proseguono, in un periodo di crisi come l’attuale, una costante e proficua sperimentazione.
Raumplan, Tempio della Fortuna. Hypnerotomachia Poliphili, Venezia, Aldo Manuzio, 1499Al centro del progetto si pone, quindi, il dibattito come istanza decisiva, soprattutto in periodi di cambiamento storico e di difficoltà come l’attuale; la discussione, l’in-contro propone una nuova contrapposizione di visioni e idee che, in questo caso, superando la dimensione teorica, si concretizzano nel campo dell’azione pratica.
Due posizioni opposte allora, una rivolta al passato, l’altra protesa al futuro, offriranno quindi itinerari suggestivi e percorsi trasversali le cui posizioni in alcuni momenti divergono, in altri coincidono e in altri ancora collidono.
Nel confronto dinamico e attivo, gli approcci potranno approdare a territori di indagine comuni in cui, meditate e connesse le proprie istanze, si potranno avviare, attorno a temi centrali, obiettivi condivisi.
Negli spazi di Tile Project Space, Shipwrecks espone i lavori di questi due gruppi sottolineando le diverse impostazioni progettuali.
Accompagna la mostra di momenti di dibattito mosso e animato da diverse personalità con lo scopo di ricercare le possibilità di quello spazio comune per indagare e ricercare gli spunti di trasformazione e cambiamento della pratica contemporanea.
Il confronto ha, quindi, lo scopo di far evolvere il terreno di conflitto in un momento di ipotesi progettuali di cambiamento tangibile e risolutivo delle tensioni più radicalizzate e conflittuali dell’oggi. 

Parasite 2.0 + Raumplan // Shipwrecks. Means of confict 

15-22 aprile 2015

Tile project Space
Via Garian 64, angolo viale Misurata, Milano 

Orari: aperto solo su appuntamento

Info: tileprojectspace@gmail.com
www. tileprojectspace.tumblr.com 

Parasite 2.0 nasce a Milano nel 2010. Indaga lo stato della vita urbana e sviluppa ricerche e dispositivi di interazione ed intervento sul territorio. Nel 2014 ha partecipato al programma di residenza per artisti VIR Viafarini-in-Residence  col progetto “Primitive Future Office”. Sta attualmente lavorando al progetto “The Third Island Ag ’64 ’94 ‘14” nato in occasione della XIV Biennale di Architettura di Venezia. È stato pubblicato su diverse riviste nazionali e internazionali tra cui Domus, The Draftery, Arhitext e ha tenuto lecture al Politecnico di Milano, all’Accademia di Bella Arti di Napoli e all’Escuela Técnica Superior de Arquitectura de A Coruña.

Raumplan è un gruppo di studenti e professionisti, i suoi componenti sono architetti, designer, giornalisti e filosofi. Raumplan è una piattaforma per la condivisione, la critica e la presentazione di progetti e ricerche. Si occupa inoltre di produzione, organizzazione e promozione di eventi in ambito culturale.

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi