Ti sarà inviata una password per E-mail
Sto caricando la mappa ....

Data/Orario
17 Giu 2017 - 30 Ago 2017
18:30 - 18:30

Luogo
gulliarte

Info
019812894
info@gulliarte.it

Questo evento è stato inserito da:
gulli atelier

Categoria


Sabato 17 giugno alle ore 18.30 s’inaugura

Kéramos

Mostra collettiva di ceramica, presso la galleria GULLIarte in Corso Italia 201r a Savona.

Kéramos: una parola che come poche altre indica l’antico fare dell’uomo.

L’insieme di terra, fuoco e mano dell’uomo hanno prodotto fin dalla preistoria oggetti che ancora oggi raccontano di utilità e bellezza.

GULLIarte in questa terza edizione, presenta una rassegna di opere in ceramica create nel corso del novecento e del secolo appena iniziato da artisti noti e notissimi in campo italiano ed internazionale, appartenenti ad almeno tre generazioni.

La cadenza annuale, di questa rassegna ha come obiettivo la valorizzazione e la volontà di dare risalto ad artisti di spicco del settore, ma anche quello di riscoprire le radici di quest’arte e della sua storia, rinnovando l’interesse per personaggi storici noti che ne furono i promotori.

Quello che accomuna i lavori esposti è l’amore degli autori per un materiale docile ed umile, che sa divenire tenace e prezioso, raccontando con i linguaggi più variegati le emozioni, le storie, le problematiche di artisti appartenenti a culture, formazioni, scuole ed epoche storiche diverse.

Molto spesso la base di partenza è ancora l’oggetto funzionale: il piatto, la ciotola, il vaso, forme che si sono offerte agli artisti e che questi hanno fatto proprie mutandone la funzione e la logica alla ricerca dei più disparati messaggi espressivi.

Opere che a volte, nella loro nota stilistica, mostrano la prevalenza del fascino del non- finito, inteso nel senso della materia che sconfina col proprio dissolvimento, rifiutando ogni approccio definitivo alla realtà, per rimanere fedele alla suggestione dell’indefinito, dell’ipotesi, e il gusto per le sfumature coloristiche, per il gioco cangiante dei riflessi che si affidano all’uso abile di tecniche particolari

Le tecniche sono tra le più svariate: terracotta, terraglia, maiolica, grès, decorati ad ingobbio, a colori sotto e sopra vernice, ad ossidi, a smalti, a lustri.

Opere che spaziano dal realismo all’astrattismo, dal figurativo al minimal, dall’informale al concettuale e alla scultura-oggetto.

La rassegna, che aprirà sabato 17 giugno a partire dalle ore 18.30, è aperta a tutti appassionati e non, con ingresso libero.

ARTISTI CONTEMPORANEI PRESENTI IN GALLERIA:

Acquaviva, Baruzzi, Carrieri, Confortini, Denicolò, Gaiezza, Gambetta, Giannici, Gioventù, L’Acqua, Lorenzini, Marthyn, Matola, Moiso, Mordeglia, Negri, Pesci, Plaka, Pugliese, Pizzichini, Quattrini, Rossi, Scappatura, Sciutto, Schiavetta, Taramasco.

ARTISTI STORICI IN ESPOSIZIONE IN GALLERIA:

Antibo, Bertagnin, Berzoini, Bratta, Caldanzano, Caminati, Carlè, Collina,Elde, Fabbri, Galbiati, Ghersi, Jorn, Lam, Luzzati, Massolo, Nencioni, Nobile, Parini, Porcù, Sabatelli, Salino, Scrofani, Rossello, Ruga Tinti…

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi