Ti sarà inviata una password per E-mail
ORTISEI | Galleria Ghetta | 7 – 27 dicembre 2012

di CHIARA CANALI

L’indagine sul paesaggio è sempre stato uno dei punti cardine della ricerca di Valentina D’Amaro che a partire dalla ripresa fotografica, opera una rielaborazione personale del dato reale per approdare alla realizzazione di veri e propri schermi cromatici, dalle volumetrie piatte e dalla prospettive annullate. Sono quadri che per la stesura uniforme delle losanghe di verde smeraldo, stese strato dopo strato, attraverso un lungo processo di stratificazioni che assomiglia alle procedure di realizzazione delle opere astratte, rimanda alla lucentezza e alla luminosità degli schermi dei computer e dei videogiochi.

In occasione della personale Oltre il paesaggio alla Galleria Ghetta di Ortisei, Valentina D’Amaro presenta l’ultimo ciclo di paesaggi intitolati Pianura Padana e Switzerland. Mentre i primi sono statici ed equilibrati, caratterizzati da campiture verdi molto estese, con la linea dell’orizzonte alta e la presenza di cieli bianchi che rimandano, secondo l’artista, a una «dimensione cosmica, dove non c’è volontà narrativa né gerarchia tra gli elementi», i secondi presentano un’estensione in verticale e divisioni geometriche degli appezzamenti che li rendono dinamici e movimentati, con tagli compositivi più azzardati che tralasciano qualsiasi punto di riferimento.

Sia gli uni che gli altri vogliono trasmettere qualcosa in più del semplice paesaggio, ma vogliono proporre degli schermi, appunto, che invitano lo spettatore alla meditazione e all’immersione in un universo parallelo in cui abbandonarsi alla visione spirituale secondo l’ispirazione delle filosofie orientali. Il verde è infatti un colore rilassante, è il colore dell’equilibrio energetico e, utilizzandolo come cromia principale delle sue opere, Valentina D’Amaro vuole ispirare una sensazione di equilibrio e riflessione.

Come afferma l’artista, nell’introduzione al catalogo della mostra: «Nell’esperienza della contemplazione e del contatto con la natura e i suoi elementi possiamo accedere a stati meditativi profondi attraverso cui “prendere le distanze” dai limiti posti dalla quotidianità e dalla contingenza e ritrovare quella parte intima di noi, che anche nella solitudine, ci lega e avvicina agli altri e al senso globale dell’esistenza. E l’Arte a parer mio nasce da questo: dalle riflessioni e dagli interrogativi più profondi intorno all’esistere».

Valentina D’Amaro. Oltre il paesaggio

Galleria Ghetta
via rezia 59, Ortisei – Val Gardena

Info: +39 0471 796 557
info@galleriaghetta.com
www.galleriaghetta.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi