Ti sarà inviata una password per E-mail
VITULANO (BN) | Casa Turese | 2 maggio – 30 settembre 2014

Prosegue l’esplorazione della nuova generazione di artisti nel programma di Casa Turese che, dopo la mostra dello scorso anno dedicata a Angelo Maisto, presenta domani Paintings on tape personale di Paolo Bini (1984).
Reduce dai recenti successi ottenuti nelle mostre presso il Museo Casa Ariosto a Ferrara e la personale presso Nicola Pedana arte contemporanea di Caserta, Bini espone in questa occasione una serie di lavori recenti, tutti realizzati negli ultimi mesi della sua attività.

Paolo Bini. Paintings on tape, Panoramica dell'allestimento della mostra

Sono dodici opere – di piccolo, medio e grande formato – dipinte ad acrilico su scotch carta poi trasposte e intelate su tela di cotone: tale serie, presentata nello spazio vitulanese, mostra il processo di sperimentazione su tecniche e materiali messo in campo da Bini, queste opere, infatti, sono il frutto di una ricerca che l’ha condotto ad un nuovo processo creativo, maturato durante l’Artist Residence Project Italy-South Africa, che Bini ha tenuto a Città del Capo in Ottobre, quando ha verificato le possibilità offerte da nuovi supporti per lo sviluppo della sua pratica pittorica.
Le opere di questa mostra, che seguono nella maggior parte dei casi una struttura compositiva ad andamento orizzontale, vogliono creare una presenza che diventa elemento percettivo nuovo e in dialogo con il paesaggio circostante.

Polo Bini, work-in-progress

Secondo questo principio della specificità di legame tra opera e spazio, l’artista ha realizzato due opere di grande formato eseguite appositamente pensando agli ambienti di Casa Turese che affrontano la dinamica, in via concettuale, del e sul paesaggio.
L’opera Cromatismo emozionale in dialogo con il paesaggio poi cerca una riflessione specifica e dialettica fra la pittura e le architetture naturali del beneventano: qui prevale una tavolozza calda e luminosa, concentrata sulle tonalità del giallo e del magenta. Da questo trae poi spunto ed ispirazione per una serie che intitola proprio Cromatismi emozionali.
Le sue realizzazioni si compongono attraverso una curata sovrapposizione di strisce di carta che, per il caratteristico impaginato pittorico del linguaggio dell’artista, paiono sempre in bilico tra naturalismo ed astrazione e proiettano lo sguardo di chi le osserva verso le nuove, ed inattese, possibilità di un colore vivo e mutevole.

Paolo Bini. Paintings on tape

2 maggio – 30 settembre 2014
Inaugurazione venerdì 2 maggio 2014 ore 18.30 

Casa Turese
Via Fuschi di Sopra 64, Vitulano (BN) 

Orari: da martedì a sabato 16.00-20.00 

Info: +39 0824 874650; +39 333 3443684
info@casaturese.it
www.casaturese.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi