Ti sarà inviata una password per E-mail
BRESCIA | Castello di Brescia | 22 – 26 luglio 2015

di ANNA LISA GHIRARDI

Dal 22 al 26 luglio il Castello di Brescia si anima al ritmo di MusicalZOO, manifestazione volta all’esplorazione della cultura musicale e dell’arte contemporanea (dalle arti visive al cinema e alla performance). Giunta alla settima edizione, l’esperienza degli anni passati diventa fertile, tanto che il programma si fa sempre più ricco e interessante. Sottotitolo di questa edizione è #beyondspecies: andare oltre le specie, le barriere di generi e stili, creare degli animali ibridi nuovi e multiformi, come le diverse arti che si incrociano e contaminano all’interno del festival.

Safari mixer

Ai piedi delle Mura Viscontee e della Torre dei Prigionieri è collocata expoZOOne, l’area adibita all’arte contemporanea e alle sperimentazioni video e cinematografiche. Il Direttore artistico Gabriele Falconi, oltre ad occuparsi della regia dell’evento, ha progettato la scenografia di expoZOOne, LangenMesser, caratterizzata da una struttura metallica a ponteggi illuminata a led, che ogni sera accoglierà un evento diverso.  Mercoledì 22 luglio il festival apre con il progetto cardine 6PM Your Local Time Europe, ideato da Fabio Paris e a cura di Link Art Center.
Il progetto prevede il coinvolgimento di diverse realtà europee dedicate al contemporaneo – gallerie, musei, spazi no profit, studi di artisti – che nello stesso momento, alle 6pm e su quattro fusi orari, inaugureranno mostre. Su un maxischermo nell’expoZOOne saranno trasmesse le immagini di tutte le esposizioni. L’intenzione è quella di creare la più grande mostra d’Europa mai vista: chiunque potrà inserire post sui social network con l’hashtag #6PMEU.

Scaradelli e Lombardelli2

Presso il Grande Miglio inaugura alle 6pm Frames, mostra fotografica di venti fotografi under 35, a cura di Elena Di Raddo e Fabio Paris. Esposizione nata dalla convenzione tra l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia e la Fondazione Brescia Musei e realizzata all’interno del corso in Scienze e Tecnologie delle arti e dello spettacolo (www.6pmyourlocaltime.com) In concerto: Filastine, Corrado Bucci e Bewider.
Giovedì 23 luglio presso gli spazi della Cannoniera sarà possibile partecipare alla conferenza, organizzata da expoZOOne in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Brescia, Rendere visibile l’invisibile: architettura disegnata in Italia, interverranno gli architetti Beniamino Servino e Carmelo Baglivo, moderatore Angela Rui.
Nella stessa giornata sarà inoltre possibile assistere alla proiezione di Hometown del collettivo artistico Zimmerfrei, film documentario sul campo nomade fondato nel 1990 dalla Mutoid Waste Company a Santarcangelo di Romagna. Massimo Carozzi, che con Anna de Manincor e Anna Rispoli nel 2000 ha fondato ZimmerFrei, per l’occasione presenterà il progetto audio Safari, una selezione e ricombinazione di materiali provenienti dall’archivio di registrazioni ambientali del gruppo. Si tratta di fonografie, immagini sonore memorizzate che verranno mixate e diffuse in forma di concerto. www.zimmerfrei.co.it
In concerto: Verdena, Dadamatto, Populos, Machweo, Omake, Mulai e Daam.
Venerdì 24 luglio:  Serata performance di Materia Sonica, progetto a cura di Dario Bonetta, Rossella Moratto, Fabio Volpi, in collaborazione con la galleria A+B Contemporary Art di Brescia. (Mostra aperta presso la galleria sino al 31 luglio, inaugurazione il 22 luglio nel contesto di 6pm Your Local Time Europe). Da un’idea di Fabio Volpi (Dies_), Materia Sonica è un insieme di opere audio/video dal carattere performativo che verranno eseguite sui palchi di MusicalZOO, mentre alcune installazioni saranno allestite negli spazi della expoZOOne. Il filo conduttore è la relazione tra materia e suono sotto diversi punti di vista, dalla creazione del suono alla campionatura on stage. Le strategie comuni dei progetti coinvolti si basano sul riutilizzo creativo dei materiali e dei suoni e su pratiche di elaborazione e campionamento in tempo reale delle frequenze sonore recepite nelle performance dal vivo. Tra gli artisti coinvolti Otolab, Teatrino Elettrico, Untitled Noise, CROP Gardening.  In concerto: Pins, Summer Camp, Ovlov, S/V/N Showcase: Powell (dj guest tba) e Mai Mai Mai.

Night1

Sabato 25 luglio è il momento di Nightswimming: Discoteques from the 1960s to the Present, un progetto di Giovanna Silva. Dj set originale di STRA (Michele Marchetti). Il progetto analizza la storia delle discoteche italiane come fenomeno sociale, antropologico e architettonico e la racconta attraverso fotografie di repertorio e interviste ad architetti, DJ e intellettuali.
Le fotografie sono un’anteprima delle immagini selezionate per la pubblicazione edita da Bedford Press, la casa editrice della Architectural Association di Londra. www.nightswimming.it
www.bedfordpress.org/forthcoming/nightswimming/  In concerto: Aucan, Gazelle Twin, A Copy For Collapse, Lucy, Happa, Barks e Senderflos.
Domenica 26 luglio le associazioni culturali VILLΔ e In Fact and In Fiction presenteranno andante moderato in spiaggia. Ospite d’onore Pierre Bastien, compositore polistrumentista francese.
Ad aprire la serata il doppio film/progetto Allegoria del filmaker Francesco Bertocco e Il preteso corpo di Alberto Grifi. A chiudere dj set di Luchino. In concerto: Train To Root, The Patois Brothers, Fratelli Quintale e Rehab – Best hip hop in town

Info: www.musicalzoo.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi