Ti sarà inviata una password per E-mail
SANTA MONICA – CALIFORNIA | ARENA 1 Gallery | 5 aprile – 3 maggio 2014 PUEGNAGO DEL GARDA (BS) | Fondazione Vittorio Leonesio | 17 maggio – 16 giugno 2014

Paola Fonticoli, 13-14, 2013, acrilico su plexiglass e cartone, cm 64x82Uno scambio culturale, due mostre e due luoghi: così prende vita il progetto All the roads lead to LA con una prima tappa alla Arena 1 Gallery di Santa Monica, California, due collettive che muovono una confronto-dialogo tra due differenti tradizioni e storie nel panorama artistico contemporaneo. L’iniziativa – che si compone delle esposizioni Overpainting a cura del critico e curatore italiano Matteo Galbiati e Connection Point LA, seguita dal critico e curatore di Los Angeles Carl Berg – è realizzata in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles e presenta artisti provenienti dall’Italia e da Los Angeles.

Overpainting inaugura sabato 5 aprile all’ARENA 1 – spazio fondato dai direttori dei Santa Monica Art Studios, Yossi Govrin e Sherry Frumkin, in uno storico hangar dell’aeroporto di Santa Monica – e comprende i lavori degli italiani Sonia Costantin (Mantova, 1956), Paola Fonticoli (Torino, 1961), Paolo Iacchetti (Milano, 1953), Elena Modorati (Milano, 1969) e Albano Morandi (Salò, 1958) cui si accompagnano quelli degli artisti statunitensi che saranno raggruppati poi in Connection Point LA. Il secondo appuntamento  infatti presenterà alla Fondazione Vittorio Leonesio a Puegnago del Garda (BS) nel mese di maggio, gli americani Gegam Kacherian (Yerevan – Armenia, 1962), Matthew May (Newport Beach CA – U.S.A., 1970), Gary Paller (Los Angeles CA – U.S.A., 1953), Jamie Russom (Mission Viejo, CA – U.S.A., 1977) e Chris Trueman (Corvalis, OR – U.S.A., 1978)

Elena Modorati, Una finestra, 2010, cera, carta giapponese e ferro, cm 64x54

In Overpainting, gli artisti italiani impegnano la loro narrazione poetica attraverso una pittura che lascia allo spettatore l’interpretazione profonda del suo valore. La forza sostanziale e vitale del loro lavoro si concentra in un linguaggio vivo che non si cura né della speculazioni mercantilistiche, né delle limitazioni della moda. In ciascuna ricerca degli artisti italiani prevale una dimensione di raffinata concettualità, che impone allo sguardo di recepire il senso del “vedere” oltre le aleatorietà del tangibile. Per ogni artista il dipingere è un atto significante che va oltre la mera rappresentazione di un’immagine: la loro indagine mira a sollecitare uno sguardo che sappia osservare nel profondo, mira a superare il limitato e limitante orizzonte del visibile.

All the roads lead to LA. 2 Shows 2 Places Overpainting
a cura di Matteo Galbiati

5 aprile – 3 maggio 2014
Inaugurazione sabato 5 aprile 2014, ore 18.00-19.00

ARENA 1 
a project of Santa Monica Art Studios 
3026 Airport Avenue, Santa Monica, CA – U.S.A.
Info: info@Arena1Gallery.com
Connection Point LA
a cura di Carl Berg

17 maggio – 16 giugno 2014
inaugurazione sabato 17 maggio 2014, ore 18.00

Fondazione Vittorio Leonesio
Via Palazzi, Mura di Puegnago, Puegnago del Garda (BS)
Info: leonesiarte@gmail.com

 

 

 

 

 

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi