Ti sarà inviata una password per E-mail
BERGAMO | Luoghi vari | 5 ottobre – 10 novembre 2013

Bergamo apre alcune delle sue sedi più prestigiose per accogliere le opere di Piero Cattaneo (1929-2003), artista che ha rappresentato uno dei volti più apprezzati della cultura artistica della città lombarda.
Nel decennale della sua scomparsa questa mostra, diffusa sul territorio, vuole quindi rendere omaggio ad un protagonista dell’arte che si è reso tra i più significativi interpreti della scultura del secolo scorso. L’attività di Cattaneo si è sempre indirizzata verso un fare plastico popolato di una proliferante aggregazione di forme e segni: le sue opere si caricano, infatti, di presenze che spesso diventano vere e proprie evocazioni, quasi tracce, della memoria di immagini provenienti dal passato, dalla storia, dalla tradizione. Inevitabile pensare ad una funzione narrante di queste immagini che non smettono mai di elevare la forza del potere immaginifico e visionario dell’artista.
La mostra aiuta lo spettatore a seguire e ripercorre quelle che sono state le tappe determinanti della ricerca di Cattaneo e ne fa emergere i tratti e gli aspetti che lo hanno reso celebre ed apprezzato.

Si deve rilevare come, per la prima volta Bergamo, dedichi ad un artista del ‘900 una mostra tanto rilevante: aperta e diffusa in più luoghi del tessuto urbano, disseminata tra Città Alta e Città Bassa, l’esposizione dialoga con l’irripetibile quinta scenografica offerta dal capoluogo bergamasco. Un percorso di sicuro interesse, snodato tra interni ed esterni, in cui lo spettatore potrà ammirare i diversi momenti creativi della ricerca artistica di Cattaneo. Dalla produzione plastica a quella pittorica, dalla grafica alla medaglistica.
La mostra ha anche un aspetto etico pensando in verde e volendo contribuire alla diffusione della cultura del risparmio energetico. L’energia stimata, come consumo per l’esposizione, infatti, si compenserà con energia rinnovabile. Le emissioni di CO2, prodotte durante l’evento, si azzereranno grazie alla partnership con ABenergie, società che fornisce energia elettrica da fonte rinnovabile certificata CO-FER e prodotta dalle centrali presenti sul territorio.
Il meccanismo, che permette l’azzeramento delle emissioni, prevede che ABenergie acquisti e annulli una quantità di certificati CO-FER corrispondente ai consumi generati nel corso della mostra.

Piero Cattaneo. La costruzione della forma. Itinerari di ricerca tra disegno, pittura e scultura
a cura di Marcella Cattaneo e Claudio Cerritelli
in collaborazione con Associazione Piero Cattaneo 

5 ottobre – 10 novembre 2013 

Sedi principali: GAMeC, Palazzo della Ragione, Palazzo della Provincia, Accademia Carrara di Belle Arti, Fondazione Adriano Bernareggi
Bergamo

Info: Associazione Piero Cattaneo
www.pierocattaneo.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi