Ti sarà inviata una password per E-mail
NOTO (SR) | Convitto delle Arti Noto Museum | 8 settembre – 22 ottobre 2017

Inaugura oggi la mostra Naht – Blitz, personale di Agostino Arrivabene, che porta nella cornice Convitto delle Arti Noto Museum, nuovo polo culturale della meravigliosa città di Noto (SR), il tratto significativo della sua pittura intensa ed evocativa.
Per questa importante occasione l’artista si presenta con una nuova serie di dipinti che invitano a quell’abituale osservazione attenta, su cui tutta la sua pittura si fonda non solo dei dettagli minuti e numerosi che arricchiscono le sue tessiture di immagini, ma anche ad approfondire le infinite suggestioni, rimandi ed evocazioni che le sue immagini propongono ricche e feconde.

Agostino Arrivabene, Profumo dello spirito, 2016-17 (dittico)

Agostino Arrivabene, Profumo dello spirito, 2016-17 (dittico)

La molteplice sensibilità di Arrivabene negli oli, in cui la modernità sembra attingere sempre da epoche lontane, da tradizioni mai completamente dimenticate o abbandonate, sublimano stati estatici oppure testimoniano i postumi a dolorose lacerazioni e ferite che provano a rimarginarsi.
La sua pittura, nobile, raffinata, accorta e attenta, poetica e visionaria, si fa tessuto cicatriziale per nascondere rivelando: divino e umano, spirituale e carnale, anima e corpo sono quelle polarità che corrispondono allo status in-definibile delle visioni dell’artista.
La pittura ha in lui un comportamento disequilibrante: da una parte una tensione passiva per l’informalità che lascia svelare un sublime “non finito” (la ferita aperta che ancora duole e pulsa); dall’altra si attiva alla ricerca di un precisionismo più scritto, quasi ricamato, che lenisce con l’esigenza di una bellezza estatica di spirito rinascimentale, i lati tormentati che si muovono subdermicamente.

Agostino Arrivabene, Il rizoma di Pugin, 2016

Agostino Arrivabene, Il rizoma di Pugin, 2016

Agostino Arrivabene è un artista taumaturgo che dichiara con la pittura le sue rivelazioni, fa apparire l’incanto di un’arte che assolve al suo dovere di suscitare passioni, anche contrastanti.
Al centro della sala dell’istituzione siciliana si colloca, poi, una scultura in bronzo dedicata all’Arcangelo Michele che, patinata, completata e rifinita da innesti pittorici, prosegue il percorso mistico della mostra, esplicitazione di quella disputa tormentata tra paganesimo e cristianesimo che caratterizza da sempre i modi della ricerca di Arrivabene.

Agostino Arrivabene. Naht – Blitz
a cura di Giuseppe Stagnitta
con il patrocinio di Comune di Noto
promossa da Fenice Company Ideas
in collaborazione con Galleria Giovanni Bonelli
catalogo vanillaedizioni 

8 settembre – 22 ottobre 2017
Inaugurazione venerdì 8 settembre 2017 ore 18.30

Convitto delle Arti Noto Museum
Corso Vittorio Emanuele 31, Noto (SR) 

Orari apertura: 10.00-22.00

Info: www.comune.noto.sr.it
www.agostinoarrivabene.it
www.bonelliarte.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi